VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

venerdì 4 luglio 2008

BOCCONCINI FRITTI DI POLLO ALLO ZENZERO


Non mangio fritti generalmente..ma qualche volta faccio un'eccezione.

BOCCONCINI FRITTI DI POLLO ALLO ZENZERO CI
polpa di pollo g 400 - radice di zenzero fresco - farina di mais - Tabasco - olio per friggere - sale

Tagliate la polpa di pollo a pezzetti grandi più o meno come una grossa noce. Grattugiate abbondante radice di zenzero.
Raccogliete i bocconcini in una ciotola, cospargeteli con lo zenzero. grattugiato e mescolateli bene. Lasciateli insaporire in questa marinata per almeno mezz'ora. Ripuliteli leggermente dalla marinata e passateli nella farina di mais facendo in modo che se ne rivestano perfettamente. Scaldate abbondante olio nella padella per friggere e cuocete i bocconcini pochi alla volta, togliendoli solamente quando saranno dorati e croccanti. Sgocciolateli e stendeteli su carta assorbente. Salateli e serviteli subito, insaporiti con qualche goccia di Tabasco.
Note Michela:
Non è la stessa cosa..ma non ho trovato lo zenzero fresco e così ho usato quello in polvere.
Qualche volta mi stanco di andare in lungo ed in largo alla ricerca di ingredienti.

5 granelli di pepe:

Carmen

che idea croccante poi io adoro usare le specie e le radici particolari
baci

michela

@carmen: non amo molto fare i fritti anche perchè non li digerisco molto bene..ma ogni tanto faccio un'eccezione anche perchè i bimbi invece li adorano.

L'Antro dell'Alchimista

Il pollo fritto che bontà! Allo zenzero poi deve essere super ! Laura

Mirtilla

bellissimi!!
altro che crocchette di mcdonald!!!

michela

@laura: guarda peccato che non avevo lo zenzero fresco..però anche con quello in polvere è venuto bene.
@mirtilla: proprio vero!

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP