VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

venerdì 25 luglio 2008

TRECCIA DI PANE



Questo bestione di treccia è il mio primo tentativo in assoluto di fare una treccia a 6 capi...tutto quel lavoro e poi è lievitato tutto e non si vede niente...sicuramente ho sbagliato qualcosa...dovevo fare la treccia più stretta..però alla fine mi pare di aver capito il metodo...ci riproverò.
La ricetta è questa con dose doppie presa da qui liberamente tratta...molto liberamente.
Mi riservo di rifare la ricetta originale.

TRECCIA BERNESE CUCINARIO
Berner Butterzopf
Ho voluto realizzare una antica ricetta svizzera del pane bianco della domenica...dal sapore dolce, dalla mollica molto morbida, avvolta da una dorata crosta. Questo o altri pani dolci simili delle regioni tedesche è il pane che circa cinque secoli fa gli Ebrei introdussero nella loro cucina, utilizzando altri ingredienti permessi dalla loro religione, che ancora accompagna il rito del Sabbath
500 g farina 0
1 bustina lievito granulare
2 cucchiaini di sale
2 cucchiaini zuccchero
70 g burro liquefatto, freddo
300 ml latte tiepido
Ho usato un lievito secco che va mescolato subito alla farina in una ciotola; ho fatto il cratere, cosparso di zucchero e sale, poi messo il burro e man mano il latte tiepido e incorporato usando una forchetta.Ho passato l'impasto sulla tavola, e ho menato energicamente con le mani per una decina di minuti, finchè non attaccava più e sentivo la pasta morbida ed elastica.Non ho lasciato riposare, ma ho diviso in tre parti, ho fatto dei grossi cordoni, li ho uniti ad un capo.Ho confezionato una lunga treccia regolare, senza addentrami nell'intreccio a 4 capi della treccia bernese, che mi confonde le idee.
Ho adagiato la treccia nella teglia da forno, riducendola alla lunghezza dovuta, l'ho coperta con un telo morbido e l'ho lasciata lievitare per almeno un'ora, non di più.Ho mescolato del tuorlo d'uovo con un cucchiaino d'acqua, sbattuto brevemente e con un pennello ho bagnato tutta la treccia.
Forno ventilato a 200° per 15 min...poi a 180° per altri 30 min.
Io ho un po' modificato la procedura
Ho fatto una biga con
360 gr farina-manitoba-
200 gr acqua
4 gr di lievito di birra
ho impastato e fatto lievitare per circa 8-10 ore a temperatura ambiente
poi ho impastato il resto degli ingredienti cioè
750 gr di farina -io ho usato manitoba-
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaio di malto di orzo
70 gr di burro fuso freddo
70 gr di strutto fuso freddo
300 ml circa di latte tiepido -l'ho messo a filo- io l'ho usato tutto..però forse ho aggiunto anche un po' di acqua..non mi ricordo perchè son andata ad occhio.
Ho impastato.
Fatto lievitare per altre 2 -3 ore circa
Formato la treccia-40' per la cronaca- poi ho spennellato con un tuorlo sbattuto con un goccio di latte e poi ho spolverato di semi di sesamo.
Ho fatto rilievitare.
Poi ho cotto.
Ovviamente essendo un bestione di questo genere...i tempi di cottura non sono quelli son stati più lunghi..almeno 20' in più.
Anche li ad occhio ed ho cotto con una ciotola di acqua sul fondo.

20 granelli di pepe:

Pippi

bhè io la trovo mooolto invitante Michela.......che voglia di fare il pae che hoooooo!!! ciao pippi

michela

@pippi:allora provalo...dai se l'ho fatto io lo posson fare tutti.
ciao
buon we

Mirtilla

decisamente deliziosa!!
ottimo risultato per davvero ;)

Dolcetto

Che spetacolo!
Buon w.e.!

emilia

Micky non e' venuta male ! Per essere la prima sei stata brava/ Buon fine settimana :)

Mestolo e Paiolo

Per essere il primo esperimento, ti è riuscito molto bene!
Buon WE!
Stefano

Laura

Michela mi sembra lievitato molto bene. Non sei contenta per la forma? Ma la sostanza?
Ti vorrei anche ringraziare per lo "elegante" che hai scritto.
Tanti baci

Pamy

Ciao, questa treccia dev'essere ottima;)

Lo

ilievitati sono i miei preferiti...mi piacciono...e te li copio! buon fine settimana! un bacione

Denise

Abbiamo postato una ricetta simile, ed anche la mia ha raggiunto dimensioni "mostruose". Abbiamo mangiato treccia per una settimana. Nella mia ricetta si diceva di mettere la treccia in cassetta, forse così riescono a mantenere una forma più umana. Complimenti comunque. Sembra invitante. Denise

clamilla

Bello! e si vede che è bello soffice!
Ciao e buon fine settimana!
Martina

Polinnia

uno spettacolo, bravissima!!! io sto facendo lievitare ora ora le mie prime briche e sono tutta emozionata...complimenti sei bravissima coi lieviti, per me è un mondo nuovo, ruberò con gli occhi qui da te! ;-) !!!

manu

quando posso passare per una fetta?

Ciboulette

Bianco e mollicoso, buooono!!!!

BE' meglio un pane ben lievitato che una treccia perfetttamente definita e non lievitata, no?? :)))

Mirtilla

buon fine settimana cara ;)

nonna ivana

Ciao Michela,

TI PREGO DI LEGGERE E NON PUBBLICARE,

non voglio smorzare l'entusiasmo,
questo è un pane diverso, e il nome non deve essere uguale...il concetto di lievitazione è diverso, non è una pagnotta come viene inteso da molte parti, ma un pane bianco, elegante, a mollica compatta.
Io ho usato la ricetta originale che non può essere modificata.
Ma complimenti per il pane, ci hai lavorato parecchio, però nei pani speciali storici è meglio non apportare varianti.
Scusami, ma ci tengo molto alla originalità, e non vorrei essere fraintesa...

Un abbraccio

NUVOLETTA

Bella questa trecciona ha un'aspetto invitante buona domenica

michela

@mirtilla:grazie cara. buona settimana
@dolcetto:grazie
@emilia:onestamente mentre la facevo a 6 braccia pensavo sarebbe stata anche l'ultima..però magari ci riprovo alla fine mi son divertita
@stefano:grazie altrettanto
@laura:la sostanza ottima..per la forma si può migliorare..
Non è un complimento non mi devi ringraziare è la verità.
ciao
@pamy e lo: ciao ad entrambe
@denise:si di solito la metto anche io sullo stampo ma questa non ci stava..la devo smezzare la prossima volta.
@clamilla: grazie anche a te
@polinnia: poi passo a vedere come ti son venute..scommetto benissimo.
Fan emozionare i lievitati nel forno vero?
@manu: ma sai che ne ho giusto 2 fette..se vuoi te le passo virtualmente sicuramente ...altrimenti te le mando
@ciboulette: hai ragione anche te..effettivamente non è un punto di vista da ignorare..specialmente quando mi conviene
@nonna ivana: scusa non vedo motivo di cancellare il tuo messaggio..mi sembra non abbia detto niente di offensivo o altro..poi ci siamo già chiarite in separata sede..per cui lo lascio se non hai nulla in contrario.
ciao un abbraccio
@nuvoletta:anche il sapore non era da meno.
Grazie altrettanto.
ciao
Buon inizio settimana a tutti.

rosatea

Superba la tua treccia !
Mandi

michela

@rosatea;grazie cara troppo gentile come sempre.

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP