VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

sabato 12 luglio 2008

ALLARME PERMETRINA --GATTI----

Mi è successa una cosa che desidero rendere pubblica, pur senza far nomi anche se vorrei tanto.
Incidentalmente ad una dei miei mici è stato somministrato un antiparassitario in vendita in tutti i supermercati in gocce.
Tra gli ingredienti di questo antiparassitario, come di molti del resto, c'è la permetrina.
Non so quanti di voi lo sappiano, io per esempio non lo sapevo, ma la permetrina è pericolosissima per i gatti.
Per cui sottolineando che i prodotti adatti ai cani non sono adatti ai gatti e viceversa, mi domando come mai sia possibile, in una nazione che si ritiene facente parte della società evoluta , che si possa mettere in commercio tanto facilmente un ingrediente di tal pericolosità.
Non solo i gatti rischiano la morte -ed è velocissima e tra mille agonie- ma anche le persone rischiano la morte o quanto meno un grave avvelenamento.
Non occorre ingerirla, basta venire a contatto tramite pelle.
I sintomi non son facilmente distinguibili...specialmente se non si sa di essere venuti in contatto con questo che si usa anche spruzzare sulle tende per allontanare gli insetti...per cui Vi invito caldamente a controllare sulle etichette se avete prodotti in casa con questo veleno.
Ripeto pensate solo se un bambino tocca un cane o un gatto cui sia stato somministrato questo veleno.
Vi do i sintomi visto che ieri, grazie ad Internet, abbiamo scoperto che la ns gatta era stata avvelenata, agisce di media in 3 ore.
Non so se siamo riusciti a salvarla stiamo facendo un ciclo di punture con l'antidoto.
Bisogna contattare il veterinario per i mici al più presto o il centro veleni per le persone.
L'antidoto si chiama Atropina.
I sintomi riscontrati nella mia Saetta sono stati, secchezza delle mucose, tremore, barcollamento e tic alle palpebre, convulsioni.
Ha un decorso rapidissimo e non so nemmeno come siamo riusciti a capire si trattasse di questa.
Spero vivamente di salvarla ma desidererei che nessun altro si trovasse in questa situazione.
Ho letto diversi articoli stamattina, in Gran Bretagna si son mosse molte associazioni di Veterinari per chiedere la rimozione dal commercio di queste sostanze, peraltro inutili per le stesse zecche o pidocchi e così dannosi per noi ed i nostri amici.
Lascio a Voi pensare le implicazioni d'uso che una persona disabile mentalmente potrebbe farne con malizia o ingenuità.

Scusate lo sfogo, mi scuso se qualche notizia non fosse precisa dal punto di vista medico con gli addetti del settore, ma visto che è stimato che un gran numero di animali sia morto senza nemmeno che il padrone possa aver pensato di cosa si trattasse, vista anche la velocità d'azione, ci tenevo a mettere la pulce nell'orecchio agli interessati.
So che ci son tante gattare che circolano in rete.
Io ho avuto difficoltà a racimolare le informazioni spero solo di poter aiutare qualcuno.
Vi aggiornerò nei prossimi giorni se la mia Saetta ce la farà, molto dipende dalla tempestività dei soccorsi e non so se siamo riusciti ad essere tempestivi, il veterinario è stato molto disponibile perchè tramite lui a mezzanotte siamo riusciti ad intervenire.

Scusate forse son stata dislessica o sgrammatica, son agitata, arrabbiata, preoccupata ed ho scritto tutto di getto.

41 granelli di pepe:

GiorgiaM

Mi dispaice per la tua gatta , speriamo bene.
Ho immediatamente controllato gli ingredienti degli antipulci dei gatti e dei cani la permetrina non c'è . Mi piacerebbe qual'è il prodotto che hai usato tu .

totirakapon

Grazie mille per l'allarme permetrina..Facciamo una verificazione...

Lo

accidenti povera la tua micia...mi dispaice tanto...è assurdo ma è proprio la logica dell'economia del profitto....vendere il più possibile ed è solo una strategia di marketing l'attenzioneper il cliente..mi dispiace davvero...io allontano le pulci di agamennone con gli oli essenziali.... un abbraccio di conforto

manu

in bocca al lupo tesoro per la tua gatta
baci

Cannelle

Quanto mi dispiace! Speriamo bene...
Bacioni e buona domenica

Spilucchina

Oh, povera micia! Sapessi quanto mi fanno imbestialire queste cose. Mi dispiace infinitamente ma spero si risolva il tutto al più presto e al meglio.

Spilucchina

Dimenticavo, a tal proposito, di ricordare di NON dare mai a gatti o cani (soprattutto a questi ultimi), del cioccolato, perchè risulta loro TOSSICO e se ne rischierebbe anche la morte immediata per arresto cardiaco.

Mirtilla

ottima segnalazione,anche se nn ho gatti hai fatto benissimo a metterci al corrente
dell'accaduto!!
il mio come sta adesso?
un bacione

L'Antro dell'Alchimista

Come sta la micia???? Ste cose mi mandano fuori dai gangheri!!!! Laura

michela

Saetta sta bene ora.
Semplicemente ha cambiato carattere però.
Prima era schiva..adesso ci corre incontro quando ci vede.
E' un po' sfortunella.
Pensa che ci era arrivata in giardino quando stavo ancora con mia mamma, con tutte le zampe dietro che sembravano masticate.
O è stata azzannata da un cane o l'hanno gettata da una macchina in corsa...e non mi stupirebbe visto poi come era diffidente con le persone.
Io odio le persone che fanno del male agli animali.

Anonimo

ciao io mi chiamo giulia e il mio gattino di 2 mesi ha avuto lo stesso avvelenamento della tua saetta, michela.. ora è dal veterinario in una specie di incubatrice che lo tiene al caldo. Per tutta la notte ha avuto le convulsioni e solo dopo le nove di stamattina ha smesso. Sono andata a trovarlo oggi per decidere con la veterinaria se farlo continuare a lottare o se fargli la puntura .. per fortuna sembra si sia un pò ripreso non ci vede (nn so se per l'effetto dei vari valium o per un danno neurologico),non si regge ancora in piedi ma risponde miagola quando lo chiami e cerca di alzarsi (ma ovviamente è troppo debole e cade).. io lo so che ce la sta mettendo tutta e volevo solo chiederti, michela, se per caso il tuo micio abbia avuto danni e in quanto tempo sia riuscito a dimettersi .. aspetto pazientemente una tua risposta se tu fossi così gentile da potermi aiutare te ne sarei motlo grata grazie giulia

michela

@Giulia: allora la mia Saetta è fuori pericolo..non ha avuto danni..ha solo cambiato il suo carattere prima era diffidente ora è molto affettuosa.
Però Saetta è grandicella ha 7 anni credo..con esattezza non so perchè l'abbiamo raccattata dalla strada quando era piccola penso di 6-7 mesi.
Il tuo è proprio piccolino.
Il veterinario che ha curato la ns micia ha detto che molto dipende dall'età, io però personalmente ti dico che dipende anche dalla tempestività.
Più ore passano più speranze ha di farcela..sicuramente il veterinario che ce l'ha in cura gli sta facendo tutto il possibile per salvarlo.
Se fa pipì ha qualche speranza...lo sto che stai male, ti vien un magone incredibile.
Guarda sto male anche io perchè rivivo quello che ci è successo..la mia era arrivata alle convulsioni.
Fammi sapere se ce la fa.
Ti prego.
Se ti serve altro chiedi pure.
Comunque bisogna idratarla molto e farle le punture di antidoto credo sia quello che stanno facendo anche alla tua.
Maledetta permetrina.

michela

Aggiungo solo che siccome è un avvelenamento che colpisce il sistema nervoso..può darsi per il momento sia cieco..non so se così piccolo possa aver danni al nervo ottico..spero tanto di no.
Ripeto fammi sapere, dagli una carezza per me, anzi una grattatina vicino all'orecchio
come lo hai chiamato?

Anonimo

ciao michela sono ancora giulia, il mio gattino si chiama skizzo, ieri lo abbiamo portato dal veterinario appena ci siamo accorti che aveva iniziato a tremare ed era diventato aggressivo credo di essere stata tempestiva, ora è solo una notte che è dal veterinario e volevo chiederti il tuo quanto tempo è stato ricoverato perchè io vorrei tamto poterlo riportare a casa ma non ho idea di quanto ci possa mettere a riprendersi comunque quando sono andata a trovarlo è riuscito a fare la pipì senza essere stimolato dal veterinario e mi hanno già detto che è un buon segno spero tanto ce la faccia .. grazie di tutto

Anonimo

a ti ringrazio tanto di aver pubblicato questa lettera perchè mi è stata importantissima infatti siamo stati noi che dopo aver letto la tua lettera abbiamo informato il veterinario che l'antidoto era l'atropina non so se gliel'avevano già fatta ma a quanto pare l'hanno messa dopo la telefonata che abbiamo fatto grazie mille

michela

Sarei felice di salvare una vita.
Ho messo qui tutto quello che sapevo con la mia ancora in bilico tra la vita e la morte perchè non avevo idea di cosa avesse ed ho smanettato su internet per 4 ore prima di venire a capo..mentre mia mamma e mio fratello la salvavano da un soffocamento dietro l'altro non so nemmeno come ho fatto ad arrivarci...
Il fatto che abbia fatto pipì è importantissimo..il fatto è che è velocissima ad agire..in 3-4 ore al massimo..e poi i mici ci mettono 3-4 giorni a riprendersi completamente..il tremore alla mia è passato dopo 3 giorni..però se si alza vuol dire che sta già meglio.
Il tutto è successo venerdì, sabato io la davo ancora per spacciata perchè era presa tanto male..ma poi domenica ha cominciato ad alzarsi e lunedì era ancora un pò intontita..
L'antidoto alla mia era abbinata al flebo che le hanno fatta per stimolare la diuresi per eliminare il veleno..più pipì fa più velocemente e facilmente si riprende..più ore passano più probabilità ha.
Dài Skizzo!!!
Faccio il tifo per il tuo micetto!!!
Con un nome così non può non farcela sprizza vita da tutte le parti.
Un abbraccio a te ed un baciotto al tuo micio.
ciao

michela

Scusa dimenticavo, la mia micia non l'hanno ricoverata le hanno fatto un day hospital puntura e flebo per due giorni e domenica la puntura l'ha fatta mia mamma.
Per cui 3 giorni di punture.

Anonimo

ok ok grazie mille davvero!! sei molto gentile..!sono contenta ke il tuo gattino si sia ripreso!!e spero che potrà riprendersi anke il piccolo skizzo..ti farò sapere come va..
buona serata!! giulia

michela

Giulia spero tanto si riprenda anche Skizzo..
Fammi sapere ci tengo moltissimo.
Ciao

Anonimo

ciao michela!! sono giulia..volevo informarti che il piccolo skizzo ce l ha fatta!! è tornato a casa ieri sera più vispo che mai!! e ora è qui che dorme come un ghiro nel mio lettino..sta benissimo ed è tornato come prima ..è tanto coccoloso ora ihih grazie davvero di tutto un salutone!!
giulia

michela

@Giulia!!!!!
Grazie!!!!!!!!!!
Son proprio felice di sapere che sia tutto ok e fuori pericolo!!
Stavo in pensiero..pensa che l'ho detto anche a mia mamma.
Anche lei voleva sapere se ce la faceva...siamo stati così male.
E contemporaneamente siamo così felici di poter esser state d'aiuto al tuo Skizzo!!
Grazie.
Una carezzina anche da me e non mettergli più niente nemmeno il collarino.
Una grattatina sulla schiena dalla testa alla coda al tuo micio.
Ciao

Anonimo

...invece Pulce è morto ieri sera alle 9 e mezzo dopo che 24 ore prima gli avevo messo per errore l'advantix per i cani. Ieri mattina ha iniziato ad avere i sintomi, di corsa dal veterinario che dopo aver telefonato al responsabile della bayer l'ha attaccato alla flebo e sedato con il valium, ma non c'è stato niente da fare. Aveva 15 mesi, l'ho raccolto dalla strada appena nato, l'ho allattato, guarito dalla polmonite e dalla diarrea.....era speciale, unico, affezionato come un bambino. Da un mese aveva cominciato a uscire fuori casa, per correre dietro ai maggiolini, venerdì ho notato una pulce e così gli ho messo il prodotto. Ve l'ho raccontato solo perchè Pulce si merita di essere conosciuto che qualcuno sappia che lui è esistito...non riesco a smettere di piangere mi sento in colpa, lo rivedo sempre e solo anestetizzato, steso sul piano d'acciaio con il catetere in vena. Lo dico a voi che potete capire, la maggioranza di chi mi sta intorno sa dire solo “quante storie per un gatto”
......addio Pulce, tesoro....perdonami se puoi...
Raffaella

michela

@Raffaella: ti assicuro che questo è l'ultimo messaggio che speravo di leggere.
Mi dispiace immensamente per il tuo Pulce..e ti capisco benissimo.
So quanto dolore ci sia nell'accompagnare un dolce amico in questo viaggio e so anche quanto dolore aggiunto ci sia nell'accompagnarlo in un viaggio tanto atroce e doloroso.
Poi mi assale la rabbia.
Esattamente come ho scritto quando era capitata alla mia micia..possibile che accadano queste cose?
Non è colpa tua..è colpa di chi mette in commercio questi veleni, ma perchè il ministero della Sanità permette queste cose?
Raffaella, non badare chi ti dice che è solo un gatto.
Certo ci son dolori più grandi nella vita ma non per questo ci si sente meglio e nemmeno per questo non ci si può impedire di soffrire.
Ti son tanto vicina.
Son sicura che il tuo Pulce meritava di vivere molto più di tante persone.
ciao

Anonimo

mi dispiace per i vostri gatti ma dire che la permatrina sia pericolosaa per i bambini e che provochi sincopi come da voi drammaticamente descritte è assurdo al massimo una lieve irritazione un arrossamento...se metti ad un gatto un prodotto per cani bhe...e come mettere della benzina in un motore diesel o vicecersa....e poi la storia della cioccolata? il mio cane dovrebbe essere crepato migliaia di volte ma che fesserie...non umanizzateli troppo i vostri animali...perche di animali si tratta e non sono cosi affettuosi e intelligenti come credete o volete credere...leggete qualche libro di konrad lorenz

Anonimo

Ho saputo della Permetrina e dei suoi effetti sui gatti dall'appello di un ragazzo dopo la morte del suo micio Teo. Ho cercato di divulgare l'informazione a tutti gli amici e anche dove lavoro. Volevo avvisare tutti coloro che hanno cane e gatto che basta trattare il cane o la sua cuccia con un antiparassitario contenente Permetrina per avvelenare il gatto. La Permetrina è una neurotossina e basta un semplice contatto perchè l'assorbimento avviene attraverso la pelle, non so quanti prodotti contengano questa sostanza sicuramente "Bayer Advantix", è quello che ha ucciso Teo

michela

@lorenz:io non umanizzo gli animali.
Li amo per quello che sono e proprio perchè li amo vedo che non son asettici e privi di personalità o sentimenti..esattamente come ogni essere vivente.
Se non sei d'accordo mi dispiace per te..evidentemente non possiedi animali.
Quanto alle informazioni sia sui bambini sia sulla cioccolata..se leggi bene quanto è stato scritto, esattamente come per la permetrina, non è detto che siano velenosi per tutti ma per alcuni individui sicuramente si, sia animali che umani.
ciao

michela

@anonimo:grazie per la tua testimonianza.
Mi dispiace tantissimo per il tuo Teo.
Purtroppo un'altra vittima di questa maledetta sostanza estremamente tossica..esattamente come hai detto tu.
Mi auguro che siamo tanti a parlare ed a volerla togliere da questi medicinali.

Anonimo

Purtroppo ho letto che questa sostanza è un comune antiparassitario usato per la disinfestazione dei campi e per i pidocchi dei polli di allevamento ed è molto controversa perchè uccide indiscriminatamente insetti novici e non (api)e piccoli mammiferi. Non ci sono danni per l'uomo ma a quanto pare ce ne mangiamo un bel po'. Non è per fare l'allarmista, di veleni ne mangiamo e ne respiriamo tutti i giorni fra coloranti, conservanti, polveri fini ecc.. Ma quando si decideranno a dare più valore alla vita e intendo la vita di tutti, gli animali sono nostri compagni di viaggio e non sono di serie B. Volevo anche mandare un saluto alla ragazza del gattino di 15 nmesi raccolto per strada e curato che poi è stato ucciso dalla Permetrina, non lasciarti vincere dalla paura di soffrire di nuovo, continua a voler bene a queste piccole creature, ne hanno bisogno. Grazie, ciao..

michela

@anonimo:immagino tu sia l'anonimo del gattino Teo.
Ti abbraccio forte.
Io so quanto si soffra quando si perde un amico anche se a quattro zampe.
Concordo pienamente con te.
Almeno dove possiamo scegliere, però, se siamo informati, penso che possiamo evitare di assumere o far assumere veleni.
Non penso sia tu a fare allarmismi.
Se una persona legge i giornali, guarda la tv, sa benissimo in che mondo viviamo e quanti veleni facciano parte della ns vita.
ciao

Anonimo

Purtroppo anche io a mie spese ho fatto questa spiacevole scoperta degli effetti dannosi della permetrina.

nella confezione che avevo acquistato c'era scritto per cani e gatti e non mi è di certo passato per la mente che potesse essere nociva e quindi fare una verifica e ciò mi e costato caro....

L atropina ahime non e un rimedio ma serve solo per rallentare i sintomi ed e utilizzata per tutti i tipi di avvelenamento ma per curare serve un antidoto preciso e va somministrato in fretta.
Se avete felini in casa dovetee stare attenti anche insetticidi che contengono derivati di tale sostanza o che a volte sono mischiati con la stessa, tetrametrina e cipermetrina ma il loro effetto non dovrebbe essere dannoso a tal punto.

Non capisco proprio come si possano commercializzare tali prodotti e dare concessioni di questo tipo alle ditte

michela

@Anonimo:grazie per il tuo intervento.
Immagino se sei arrivata qui, tu abbia avuto una esperienza negativa, esattamente come la mia.
Però io fortunatamente son riuscita a salvare la micia perchè siamo riusciti a prenderla in tempo..non tutti i mici sono allergici perchè la sostanza era stata somministrata a 10 dei miei mici..ed 1 solo si è sentita male..per fortuna abbiamo capito.
Certo concordo con te non capisco come si possa permettere il commercio per un prodotto tanto pericoloso, con le stesse proporzioni anche per gli uomini, tra l'altro.
ciao.

Lazzaro

Rispondo a chi dice che la cioccolata non sia tossica, ne ho visti tanti di cani arrivati in fin di vita col cuore a mille per aver ingerito ciocciolata... te che glie ne dai, per caso gli offri anche un caffè e magari una sigaretta dopo?
al di là se uno li umanizza o no, ci sono sostanze che possono avere effetti diversi sia sull'uomo, sul cane e sul gatto.
La permetrina è una sostanza di queste, sul gatto ha effetti collaterali molto forti provocando reazioni di intossicazione acuta in poco tempo, mentre sul cane è tollerata con al massimo un lieve arrossamento della pelle.Per questo è ben specificato che non deve essere usato sui gatti! Sull uomo non saprei...di certo non fa bene!
Se pensi che viene cosparso anche sui campi di erba medica e l'erba medica viene usata come foraggio...quindi ce la ritroviamo spesso a tavola!

Scusatemi se mi sono prolungato o se ci sono eventuali errori, ho scritto di getto per rispondere all'anonimo perso nella letteratura di lorenz!

michela

@Lazzaro:grazie per la tua testimonianza!
E grazie per le informazioni che hai dato--tra l'altro son le stesse che avevo anche io--
Della cioccolata onestamente non lo sapevo..però io non mi son mai pensata di proporla agli animali--come le caramelle--
E quindi ora tanto meglio.
Grazie.

Alberto

La permetrina è poco pericolosa,il glicol dell'antigelo non lo è affatto
Però per i gatti entrambi sono molto tossici.

"Nella confezione che avevo acquistato c'era scritto per cani e gatti "
Questo è assurdo!
E poi si usa come polvere/crema per uso esterno, non a ingestione.
Francamente a me sembra strano....

Anonimo

tenete gli animali in casa e non a spasso e vedrete che staranno sempre bene!

Dario Carriere

Buonasera a tutti. Volevo segnalarvi 1 fatto che mi è successo e per il quale sono ancora in ballo. La mia veterinaria per sbaglio mi ha dato un antipulci per cani che ho somministrato al mio gattino e che conteneva permetrina. Ora da circa 30 ore è sotto flebo e atropina e in + sedata. Ho appena saputo che rispetto a prima sono scomparsi i tremori, ma sono in pena perchè potrebbe morire. Maledetta permetrina!!!

michela

@alberto:si è assurdo
@anonimo:non conosci gli animali..o non li ami.
come si fa a tenere un gatto e rinchiuderlo in casa?
hanno diritto alla loro libertà..ed un conto è andare sotto una macchina..un conto è che qualcuno si prenda il lusso di fare delle cattiverie
@dario:fammi sapere della tua micia..comunque se fanno antidoto e l'hai presa in tempo..potrebbe farcela..la mia Saetta ce l'ha fatta..e guarda che aveva già le convulsioni..disperavamo di salvarla..ed invece è qui viva e vegeta.
Comunque da anziana avrà dei danni..perchè gli avvelenamenti comunque indeboliscono fegato e reni..
cmq ci tengo tanto a sapere se se la cava..
fammi sapere ti prego.

Sergio Balacco

La mia gatta di un anno e mezzo ha avuto sabato lo stesso problema, inutile recrimanare e' successo. Subito dopo aver leccato la sostanza e' scappata in giardino (molto grande) e si e' nascosta. L'abbiamo ritrovata ieri sera in preda a convulsioni, tremori vari anche se l'amnamesi e' stata diversa, oltre ai tremori, lacrimazione, difficolta' di deambulazione, carattere scontro e convulsioni e suppongo dolori non ha avuto altro. Sembrano gia' tanti cosi ma sono mancati la diarrea e il vomito e la febbre alta che si accompagnano a questi avvelenamenti da permetrina.
Noi viviamo in campagna, i veterinari nella zona non ricevono di domenica, l'unico che mi ha risposto ha detto che non c'e' cura.

L'abbiamo curata come meglio abbiamo potuto, stamattina siamo andati dal veterinario che ha confermato che il brutto e' passato, mangia come una tigre ed e' diventata affettuosa, prima era scontrosa (e' una gatta nera).
La permetrina e' un nicotiniode, la sostanza e' estratta dalla nicotina.
Pensateci bene anche voi fumatori.

Anonimo

@Sergio Balacco, la permetrina non è un NICOTINOIDE. E' invece un PIRETROIDE.
Tra l'altro, non metto in dubbio la tossicità sul gatto. Tuttavia, ha bassa tossicità per i mammiferi e molto raramente causa reazioni allergiche. Rimane sempre un insetticida ad ampio spettro potente, che è bene usare con parsimonia e se necessario.

C'è però una cosa che mi infastidisce molto quando tramite motore di ricerca finisco su forum come questi mentre sono alla ricerca di informazioni: l'allarmismo che la gente fa. Prima di scrivere che i bambini fanno sincopi se toccano la permetrina o che la permetrina sia assolutamente pericolosa per loro, ma più in generale per tutto, informatevi. Perchè il danno più grosso lo provoca l'ignoranza di chi, prima di scrivere, non si documenta.

Muller diceva che il saggio è colui che non ha nulla da dire e tace lo stesso. Fate così anche voi, lettori che allarmate gli altri lettori. Prima di parlare, informatevi, documentatevi. Ci sono fonti autorevoli e alla portata di tutti, quali ad esempio wikipedia, per imparare. Non è necessario, nel 2016, spendere milioni di euro per una Treccani. E dopo che avete imparato, scrivete.

La gente più facilmente impressionabile poi ci crede, alle sciocchezze che scrivete. E le rimanda e le tramanda ad altri creduloni. E così tutto diventa cospirazione, denaro in cima ad ogni interesse, e via dicendo. Ma per piacere!

Michela P.

Beh intanto io comincerei firmando i commenti con nome e cognome.
Quello che scriviamo non ha presunzione di essere una dispensa medica.
Son fatti ed esperienze successe a persone con animali.
Se non vi interessa non spendete tempo a leggere.

Sergio Balacco

La permetrina non va assolutamente utilizzata sui gatti, in quanto ne può provocare facilmente la morte anche attraverso le vie aeree. Questo perché i gatti non hanno gli enzimi necessari ad eliminare dal loro organismo la molecola di permetrina, che verso di loro agisce come un vero e proprio veleno.
Io non scrivo sciocchezze, forse perche' mi firmo con nome e cognome?

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP