VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

venerdì 18 luglio 2008

QUICHE DI POMODORI

Questa gradevolissima torta salata viene da un'ospite della cucina italiana, del mese di luglio 2001, io l'ho rifatta utilizzando al posto della sfoglia che non avevo, una pasta brisèe molto brisèe fatta con lo strutto secondo questa ricetta:

PASTA BRISEE CI GEN 07
Sciogliere una presa di sale in circa 75 gr di acqua o latte.
Sfregare 150 gr burro morbido o strutto con 300 gr farina.
Unire quindi alle briciole acqua o latte, impastando fino ad ottenere una palla omogenea.
Avvolgere in pelicola e porre in frigo per 40'.


QUICHE DI POMODORI CI
250 gr pasta sfoglia
150 gr panna liquida
80 gr parmigiano
4 pomodori grossi
4 uova
prezzemolo
aglio
latte
burro x lo stampo
sale
pepe


Pelate e svuotate i pomodori, capovolgerli dopo averli salati per farli spurgare.
Sgocciolateli tagliateli a dadini e raccoglieteli in una ciotola con il formaggio grattugiato ed il prezzemolo-io ho aggiunto anche basilico e maggiorana.
Sgusciate le uova nella ciotola e mescolare, poi unire mezzo bicchiere di latte, la panna,-io ho messo 200 ml di panna e niente latte- sale e pepe.
Stendere la sfoglia in uno stampo da crostata diam cm 24.
Insaporite il composto con mezzo spicchio di aglio e versatelo nell'impasto.
Infornare a 180° per 50' controllando la cottura.
Quando sarà gonfia e ben dorata, toglietela dal forno, farla intiepidire e servire.

Ve la consiglio vivamente, molto fresca.

3 granelli di pepe:

L'Antro dell'Alchimista

Buona questa quiche. I pomodori rimangono a tocchetti o li devo frullare? Baci Laura

Gunther K.Fuchs

una quiche semplicemente favolosa e bellissima

michela

@laura:molto buona veramente.
Allora la ricetta dice di lasciarli a tocchetti..io onestamente li ho frullati.
Avevo paura di aver fatto un guaio ma poi grazie alle uova si rassoda per cui era ottima.
Fai come credi.
@gunther:grazie

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP