VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

giovedì 24 aprile 2008

IL 25 APRILE A VENEZIA




Vi riporto per comodità quanto segnalato qui su questa antica festa veneziana...e vi metto delle foto inedite di Venezia, fatte durante una gita la scorsa estate, sperando di farvi cosa gradita.
Per i veneziani il 25 aprile è ricorrenza assai più antica dell'attuale festa nazionale. Vi cade infatti il giorno del Santo Patrono Marco le cui reliquie, che si trovavano in terra islamica ad Alessandria d'Egitto, furono avventurosamente traslate a Venezia nell'anno 828 da due leggendari mercanti veneziani: Buono da Malamocco e Rustico da Torcello.
Si tramanda che per trafugare ai Musulmani il prezioso corpo (l'Islam riconosce e venera a sua volta Cristo e i Santi), i due astuti mercanti lo abbiano nascosto sotto una partita di carne di maiale, che passò senza ispezione la dogana a causa del noto disgusto per questa derrata imposto ai seguaci del Profeta.
Va ricordato che in quei tempi (e in parte ancor oggi) le reliquie erano un potente aggregatore sociale; inoltre attiravano pellegrini e contribuivano a innalzare il numero della popolazione nelle città, effetto molto importante per un urbanesimo agli albori che stentava ad affermarsi sulle popolazioni prevalentemente rurali.
Ogni reliquia era quindi bene accetta assieme a chi la recava e quella di San Marco lo fu particolarmente a Venezia, in quanto proprio quel Santo, mentre era in vita, avrebbe evangelizzato le genti venete divenendone Patrono ed emblema sotto forma di leone alato.
In occasione della festa del Patrono i Veneziani usano donare il bocolo(bocciolo di rosa) alla propria amata
Particolare curioso e molto italiano, il bocolo è anche il dono che in quel giorno i figli usano fare alle mamme.
NOTA CULINARIA:
Il 25 aprile era anche uso presentare al Doge un piatto di risi e bisi

4 granelli di pepe:

Anonimo

Grazie Michela per averci mostrato la tua splendida città ed averci narrato la "storia" di S. Marco.
ciao
germana

michela

Peccato che le altre foto siano solo prime piani nostri...altrimenti potevo metterne altre..però la prossima gita vi faccio fare un giro fatto bene!

Anonimo

Ma Michela a noi piace anche conoscervi.
ciao
germana

michela

Si ma bisogna che almeno siamo presentabili, già non son fotogenica di mio..mio marito mi fa le foto che sembro un mostro!
E poi per i bimbi..non so se è il caso di pubblicarle..mi fa sempre terrore pensare che ne facciano uso improprio.

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP