VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

mercoledì 18 giugno 2008

FOCACCIA ALLA BIRRA CON POMODORINI

Niente di speciale.
Ieri pizza, ed ho rifatto l'impasto con la birra che avevo postato qui
praticamente mi sono innamorata.
L'unica variante-eh son fatta così non son mica capace di non variare- ho messo 200 gr di farina di kamut e 400 gr di manitoba-
Ovviamente le dosi sono per 1 pizza e per la focaccia di cui sopra, dovevo farla in una teglia un po' più larga..però siccome l'ho farcita con la mortadella-una cosa leggera-...beh buona!
Ah dimenticavo, l'ho fatta lievitare, stesa, fatta rilievitare, sopra ho messo i pomodorini stavolta ho trovato i piccadilly tagliati a metà salati e poi ho aggiunto qualche oliva nera snocciolata ho spennellato con un'emulsione al 50% acqua ed olio extra vergine di oliva, salato e cosparso di origano

7 granelli di pepe:

Chantilly

ciao,
arrivo direttamente dal ... cavolo.
che fame che mi hai fatto venire con la tua foccacia. complimenti.
visto che parli di vari tipi di farina volevo girarti direttamente la domanda fatta sul sito di cui sopra. ho trovato negozietto che vende vari tipi di farina: per pizza pane muffin e altre cose. ma sono veramente necessarie tutte queste diversità?

michela

@chantilly: ciao!
Benvenuta!
Allora rispondo alla tua domanda come posso, le farine hanno ''forza'' diversa ed ognuna è adatta ad una specifica preparazione.
Per quanto riguarda la manitoba sicuramente è necessaria,in special modo per il pane ed i prodotti lievitati anche se non è insostituibile sicuramente però ottieni dei prodotti migliori,così come quella 00 per i dolci.
Se poi mi parli di altre farine come quelle già miscelate per i muffin o per le torte non sono necessarie e poi facilmente fartele tu miscelando 1 kg di farina 00 con 2 bustina di lievito ed usare la quantità che più ti aggrada.
Tutte le altre farina, come quella di fioretto, di farro, di kamut, di ceci, di soia, integrale e quant'alro servono per variare il sapore agli impasti, oppure perchè la farina manitoba per esempio è ricchissima di glutine e ci son delle persone che non possono mangiarlo per niente e che quindi sostituiscono con farine prive di glutine come quella di mais o di riso.
Ogni farina da un prodotto leggermente diverso..ma questo lo impari con la pratica, per esempio la farina da mais da un impasto un po' più rustico, quella di riso, molto soffice come la fecola per intendersi..
E' un discorso molto lungo.
Se ti interessa ho pubblicato anche la dispensa dul lievito madre, se guardi sulle etichette in basso al blog lo trovi.
Altrimenti chiedi pure.

Chantilly

grazie,
gentilissima.
voglio approfondire il discorso della manitoba, per capire bene bene di cosa si tratta.
approfito di te e faccio altra domanda: vorrei prendere la macchina per il pane, tu la usi? quale? come ti trovi? so che sembra un terzo grado ma vorrei prendere una cosa bella seria, e visto i costi... faccio indagine di mercato...

michela

Allora per la manitoba io uso quella del Molino Spadoni, oppure del Molino Rossetto, quest'ultimo però non so se lo trovi in giro perchè è una marca di Padova.
Trovo siano le migliori.
Per le altre farine ti consiglio un super dove hanno smercio altrimenti ci trovi le sorprese dentro..
In ogni caso setaccia sempre.
Io vado sempre nel solito super perchè non ho mai avuto problemi..li ho ogni volta che voglio cambiare.
Per la macchina del pane io ce l'ho e la uso ancora.
Per impastare soprattutto va bene.
L'ho usata fino a quando non ho preso il kenwood, ed ancora la uso come camera di lievitazione che secondo me è ottima.
Io ho un'alaska senza pretese comprata in offerta speciale però mi è durata ben 2 anni ed ancora funziona benissimo.
Ci ho fatto il pane anche con la biga e con lievito madre, ovviamente non usando i programmi già impostati ma facendo impastare e poi bloccando programma.
Se il prezzo è alto ti consiglio di risparmiare e di prenderti un impastatore..altrimenti va benissimo la macchina del pane, perchè secondo me ha la potenza giusta, maggiore del robot casalingo per intendersi, certo minore del kenwood, però a me è sempre venuto bene il pane.
Ed anche per cottura va benissimo.
A volte ci si stanca solo della forma..ma il pane vien cotto molto bene.

Dolcetto

Mamma mia che bella focacciona!!! E poi sarei io l'ammazza linea eh?!?!! E con questa focaccia dove la mettiamo la linea? eh eh eh!!! W il gusto!!!!

Bosina

Ma tu sei una tentatrice coi fiocchi! Sto per impastare delle frittelle con la birra. Mi ha preso questa mani adegli impasti, anche dolci, con la mia bevanda preferita e mi sa che è diventata una piccola ossessione: ma vedo per fortuna che non sono la sola! Al più tardi domani ti cito per danni alla mia linea :-))) sul mio blog!!!
Tanti baci.

michela

@dolcetto:ehm come dire? eh che dopo essermi mangiata la focaccia son passata da te...ed ho pensato di farmi i tuoi dolcetti ed allora...ti ho dato dell'assassina..ma non è che io son da meno
@bosina: ok citami pure..io anche ho preso nota della tua torta alla birra..e pensare che non la bevo perchè non mi piace.

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP