VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

venerdì 15 febbraio 2008

PIZZA CON LM MARIA PIA TRUBIANI


Ringrazio Maria Pia per avermi concesso la pubblicazione della sua ricetta.

PIZZA MARIA PIA TRUBIANI
Prendere dal lievito madre conservato in frigorifero 150g, impastare con 150g di farina 0 e 75g di acqua tiepida. Mettere il panetto in una ciotola , coprire con un tovagliolo umido e lasciare in forno spento per tutta la notte.
Domenica mattina impastare tutto il panetto che è lievitato con pari peso di farina 0 e metà di acqua tiepida. Formare una palla , mettere in una ciotola ,coprire con un tovagliolo e riporre nel forno spento .
Dopo pranzo mettere nell'impastatrice tutto l'impasto precedente, una grossa patata lessa e schiacciata , 3 cucchiai di olio exv, 400g di acqua tiepida, 2 cucchiaini di sale, 700g di farina Manitoba. Lavorare per oltre 10 minuti. L'impasto della pizza rimane morbido.
Quindi fare 5 palline e distanziarle . Coprire con telo di cotone inumidito e una copertina di lana. Far lievitare fino alle 18,30. Allargare le pizze, metterle sulle teglie e coprirle con pomodoro.
Alle 19,30 accendere il forno al massimo,funzione ventilato, quando ha raggiunto la temperatura infornare le prime 2 pizze, far cuocere per 10 minuti, poi scambiarle di posto e aspettare qualche minuto. Togliere una pizza e mettere l'origano , la mozzarella a dadini e altri eventuali ingredienti Tenere in forno per altri 4-5 minuti Procedere alla cottura delle altre pizze. Questo impasto è sufficiente per 5 pizze circolari con diametro di 32 cm


Note Michela:
io ho fatto metà dose ed ho messo in una teglia grande.
E' venuta una pizza molto morbida ed alta.
Ho steso dopo pranzo anzichè dividere in palline come dice la ricetta per ottenere la pizza tipo al taglio.

0 granelli di pepe:

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP