VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

martedì 20 maggio 2008

PANE CON MOZZARELLA DI BUFALA



L'effetto rosetta è dato dalle luci della cucina..il pane era perfettamente bianco, ma non ho altre foto purtroppo, l'ho voluta mettere ugualmente per farvi vedere la grana di questo morbidissimo pane.
Anche per questo devo ringraziare il forum di cucina italiana, ed
Elena DG che lo ha postato.
Veramente ottimo.
PANE CON MOZZARELLA DI BUFALA O CRESCENZA ELENA DG FORUM CI
Primo impasto:
100 ml di siero della mozzarella a temperatura ambiente (o di latte x il pane alla crescenza), 100 ml di farina 0, 4 gr di lievito di birra.
Sciogliere il lievito nell’acqua, aggiungere la farina, mescolare bene e coprire con pellicola. Lasciare lievitare qualche ora.
Secondo impasto:
5 gr di lievito di birra, 200 gr di crescenza o di mozzarella di bufala "frullata" (nel senso di ridotta in poltiglia), 400 gr di farina, siero della mozzarella o latte q.b. (circa 130 ml), sale.
Sciogliere il lievito in 100 ml di liquidi, aggiungere la farina, la crescenza o la mozzarella e il primo impasto, e iniziare a impastare. Aggiungere il sale e altro liquido per ottenere un impasto morbido, continuare a lavorare per circa 8 minuti. L'impasto deve risultare ben liscio.
Formare una palla, porre in una ciotola imburrata, coprire e porre a lievitare in forno intiepidito fino al raddoppio (circa 1 ora e mezzo).
Estrarre, sgonfiare e dare la forma. Io ho fatto dei filoncini allungati e ho formato dei nodi.
Porre poi su teglia con carta forno, cospargere con sale grosso e porre a lievitare per una mezz’ora. Cuocere da forno spento portando a 210 gradi, per circa 20 minuti.
Buonissimo anche il giorno dopo.
Si presta bene ad essere impastato col Bimby, soprattutto quello con la mozzarella di bufala
Note Michela:
fatto in entrambe versioni: attenzione non raddoppia..però in frigo cresce bene ed è buono.
Alle 0800 al mattino impastato.
alle 1300 formato
alle1600 infornato
Io vaporizzo con uno spruzzino pulito-comprato per questo scopo- di quelli per le piante, una volta prima dell'ultima lievitazione, un'altra volta prima di infornare..poi infarino bene, trovo che resti morbido e cuocia meglio anche la crosta.

2 granelli di pepe:

Ely

ohhhhhhhhhhhhhhh ma brava!!!! quando ho un pò di tempo questo lo provo!!!!
continuo la visita è un pò che manco :-)))

michela

@ely:grazie ma è tutto merito della ricetta.

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP