VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

venerdì 30 maggio 2008

CALZONE ALLA NAPOLI

Avete idea di quanti giornali, giornaletti, libri, libruncoli circolino a casa mia?
No?
Beh...ve la farete presto una idea...se continuo a pubblicare le ricettine...
L'altro giorno avevo voglia di qualcosa di leggero...seeee! ed ho tirato fuori questa ricettina..
Ho sostituito il caciocavallo -introvabile qui- con l'asiago fresco-buono!-
poi non è che abbia proprio pesato tutto tutto tutto..un po' son andata ad occhio.
Comunque prosciutto e salame li ho pesati e l'asiago ne ho messo sicuramente metà...perchè vabbè tutto ma insomma un po' di ritegno ce l'ho anche io.
La pasta per la pizza con lievito di birra io l'ho fatta così..molto velocemente perchè in questi giorni non ho avuto tanto tempo...

500 gr di farina manitoba
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di malto di mais -poi passo al malto di orzo-
1 giro di olio
circa 300-350 ml di acqua leggermente frizzante tiepida
mezzo panetto di lievito di birra -io per la verità sto finendo quello granulare...ne avevo una scorta-
Lievita abbastanza velocemente per cui in 3 ore e mezzo si mangia la pizza cotta.


CALZONE ALLA NAPOLI da PIZZE E SFIZI
500 gr pasta per pizza
300 gr provolone dolce-io asiago e metà peso-
120 gr ricotta
60 gr prosciutto cotto
80 gr salame
50 gr olive verdi snocciolate
olio di oliva
sale
Scaldate il forno a 200°.
Tritate le olive.
Stendete la pasta su una teglia unta d'olio -io ho usato carta forno- farcitela per metà con ricotta lavorata con salame, prosciutto, provolone tutti tagliati a dadini, le olive ed un pizzico di sale.
Piegate sul ripieno la pasta e chiudete il calzone.
Ungetelo con un filo di olio.
Infornate per 30'.
-Prima di infornare io ho fatto lievitare.

0 granelli di pepe:

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP