VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

martedì 27 maggio 2008

PANE DI MAGGIO


Avevo voglia di fare questo pane da quando ho comprato la rivista di maggio della cucina italiana, poi mi si è fermato il forno...ed ora con un po' di tempo l'ho subito provato...delizioso veramente.

Un focaccione che abbiamo divorato in giornata...ecco se proprio devo trovarci un difetto...non è arrivato dal pomeriggio alla sera.




PANE DI MAGGIO CI MAG 08
dalla rivista Cucina Italiana - Maggio 2008
Ingredienti
Farina 0 350g
Farina di grano duro 50 g
Farina di riso 50 g
Strutto 50 g
Lievito di birra 20 g-io ne ho usati metà-
Sale 12 g
Farina di mais fine (fioretto)

Setacciare 250g di farina 0 in una ciotola, aggiungete il lievito sbriciolato e versate 150g di acqua tiepida.
Impastate per circa 5 minuti, poi trasferite il composto sulla spianatoia e lavoratelo sino a renderlo morbido e omogeneo.
Modellate l’impasto a sfera, mettetelo in una ciotola e copritelo con un telo inumidito con acqua tiepida e ben strizzato.
Lasciatelo lievitare a 28°C per 45-50 minuti, fin quando triplica il volume.
Unite all’impasto lievitato la farina 0 rimasta, quella di grano duro e di riso, lo strutto, il sale e 80g di acqua-io ad occhio ne ho aggiunto un po' di più, diciamo almeno 100-120 gr totali..in modo da avere un impasto più morbido di quello che sarebbe rimasto con 80 gr di acqua.
Sulla spianatoia impastate fino ad ottenere un composto più morbido ed elastico della classica pasta da pane.
Rimettere l’impasto in una ciotola e lasciare riposare altri 45 minuti a 28°C.
Cospargete la spianatoia con la farina di mais, allargatevi l’impasto con le mani e piegatelo in tre su se stesso: aiutatevi sollevando i lembi delle estremità con un raschietto.
Trasferite la pasta su una teglia foderata con carta da forno, spolverizzatene la superficie con altra farina di mais e appiattitela allo spessore di circa 1 cm.
Infine, segnatela con le dita come se fosse una focaccia.
Lasciate lievitare ancora 45-50 minuti fin quando la pasta raddoppierà di volume.
Con un raschietto largo 10cm praticare delle incisioni irregolari.
Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti.
Note: i tempi di lievitazione si sono un po' allungati avendo usato metà lievito..ma non tanto perchè l'ho fatto in una giornata caldina.

0 granelli di pepe:

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP