VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

lunedì 17 marzo 2008

SPAGHETTI CON MAZZANCOLLE


Mi son rifatta a questa ricetta di Nadia Ambrogio-dal forum di Tina- che ringrazio tantissimo ed ho un po' modificato la preparazione

I MIEI SPAGHETTI AGLI SCAMPI DI NADIA AMBROGIO FORUM TINA
800 g di scampi
400 g pomodori ciliegini
sedano carota cipolla
sale e pepe
olio evo
vino bianco
300 g spaghetti

Lavare gli scampi staccando la testa da corpo. Preparare una dadolata grossolana con i sapori, porla in una pentola insieme alle teste ed un filo d’olio e rosolare il tutto. Sfumare con vino bianco, coprire con acqua, salare, aggiungere alcuni grani di pepe, un pomodorino-io non l'ho messo-, e fare bollire per almeno mezz’ora. Passato il tempo, filtrare il fumetto cercando di schiacciare bene le teste per far uscire gli umori e tenere al caldo.
In un largo tegame soffriggere uno spicchio d’aglio in olio, unire alcune code degli scampi pulite e tagliate a pezzetti, le altre con il loro carapace -io qui le ho messe tutte pulite- Sarebbe meglio privare le code del loro budellino nero, tirandolo delicatamente dalla coda.
Sfumare le code con il vino bianco. Scottarle appena per 1 min circa, toglierle, nel sughetto rimasto cuocere i pomodorini spellati -dopo averli sbollentati per qualche secondo in acqua bollente- tagliati a metà o in dadolata, io ho unito del peperoncino tritato, sale . Cuocere per 1 min, unire gli spaghettini-io ho usato il numero 3 con cottura 5', volendo si può usare i capelli d'angelo cuociono prima-
Cuocere la pasta nel tegame, come per un risotto, unendo il fumetto a mestoli, quando si asciuga il liquido. Due minuti prima di fine cottura unire le code degli scampi alla pasta.
Volendo servire con ulteriore pepe macinato.
Io ho aggiunto della maggiorana secca, volendo si può aggiungere prezzemolo.

fatti eliminando pomodorino all'inizio sul fumetto.

0 granelli di pepe:

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP