VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

martedì 13 gennaio 2009

PANE DI GRANO DURO


Questo lo posto perchè mi ha fatto ridere.
Vi spiego.
Tempo fa avevo copiato questa ricetta sul sito di Gennarino.
Volevo rifarla ma sapevo già che le dosi non andavano bene per la mia macchina del pane.
Ed allora l'ho ricalibrata...facendo le equazioni..quelle che si fanno a scuola.
La parte divertente è stata che il pane è lievitato talmente tanto che quasi usciva dalla macchina del pane.
Buono anzi buonissimo.
Secondo me ideale all'uso che ne abbiamo fatto cioè tagliato a fette e mangiato con la crema gianduja che ho preparato qui --che è buonissima sempre migliore di quella acquistata ma preferisco la Maffella finora--oppure per i classici sandwich con prosciutto mortadella formaggio..con quel che vi pare.
E poi per fotografarlo ho dovuto tagliarlo a fette..era talmente alto che non riuscivo ad inquadrarlo..

Allora vi do la ricetta che ho usato io.

PAGNOTTA MORBIDA ALLA SEMOLA DI GRANO DURO GENNARINO

Programma: francese (4 ore), crosta dura
Ingredienti
250 gr. farina di semola di grano duro--io 400 gr--
75 gr. farina 0,--io 100 gr--
75 gr. farina manitoba,--io 100 gr--
circa 230 gr. acqua, --io ho adeguato ad avere un impasto morbido che si incordasse ma non molliccio--
10 gr. lievito di birra,
un cucchiaino di malto --io miele--,
1 cucchiaino colmo di sale.--1 cucchiaino e mezzo--


L'impasto
Si inizia sciogliendo il lievito in un po' d'acqua, che va sottrata al totale da utilizzare, insieme al malto. Si prepara quindi il lievitino impastando con un paio di cucchiaiate di farina. Quando quest'impasto sara' raddoppiato di volume, si mettono tutti gli ingredienti nella macchina e si avvia la lavorazione.
Una volta pronto il pane, se si preferisce una crosta piu' dura, prolungare la cottura di una decina di minuti (programma "cottura").
Lasciate raffreddare il pane su una griglia prima di affettarlo


Note Michela:
Per la lavorazione nella macchina del pane io non faccio mai fare il programma alla macchina.
Impasto.
Faccio lievitare.
Poi lo estraggo e faccio le pieghe del primo tipo.
Reinserisco il pane nella macchina e faccio rilievitare.
Alla fine, a lievitazione avvenuta, cuocio.

3 granelli di pepe:

MANUELA

Ma che bel panone!! e sembra anche buono! anche la focaccia di pane sembra proprio interessante.
Brava come sempre!
Bacioni

Mary

brava un bel 10 dopo le tue fatica e i tuoi studi di approfondimento , brava baci!"

michela

@Manuela:si molto morbido soprattutto.
@Mary:ma va la dai esagerata.
Il 10 è la perfezione, al massimo mi do un 1.

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP