VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

mercoledì 9 gennaio 2008

PANINI MORBIDI




PANINI MORBIDI CON I SEMI CI DIC 07
500 gr farina speciale per pane
70 gr latte
30 gr burro
20 gr lievito di birra-io 200 gr lm-
sale 15 gr
5 gr zucchero
1 tuorlo
1 uovo
semi di sesamo nero e bianchi
semi di zucca tostati gritati
semi di girasole
semi di papavero
noci tritate
sale grosso
Impastate 200 gr farina con 120 gr di acqua ed il lievito sbriciolato.
Quando l'impasto sarà liscio raccoglietelo a palla, ponetelo in una ciotola, copritelo con un canovaccio bagnato e ben strizzato e fatelo lievitare per 45' circa in un ambiente tiepido.
Ponete il panetto lievitato nell'impastastrice ed incorporatevi la farina rimanente il burro appena fuso il latte a temperatura ambiente 60 gr circa di acqua il tuorlo lo zucchero ed il sale fino.
Quando la pasta sarà omogenea, lavoratela ancora un po' a mano, quindi lasciatela lievitare, sempre coperta con il canovaccio umido, per 45' circa.
Sgonfiate l'impasto lievitato lavorandolo brevemente, dividetele in 6 porzioni, spianatele, distribuite su ciascuna un tipo di semi e le noci, arrotolate la pasta e formate poi delle palline.
Dividete ogni pallina in2 parti e modellatele in croissan rosette nodini e stelle coprite con il canovaccio umido e fate raddoppiare.
Distribuiteli poi su una teglia antiaderente o foderata con carta forno, lucidateli con l'uovo sbattuto, cospargeteli con i semi con cui li avete farciti o un po' di sale grosso-su quelli alle noci-
Cuocere a 180° per 15-20'.
Oltre ai semi si puo' arricchire l'impasto con scaglie di mandorle tostate o con nocciole tritate grosse, oppure peperoncino secco, olive nere tostate, pomodorini secchi, uvetta e fichi secchi, oppure le erbe aromatiche.
Sminuzzate sempre tutto ed impiegate con misura.
croissant:
spianate una pallina di pastga dandole la forma di triangolo isoscele poi arrotolatela cominciando dalla base premendo leggermente per fare in modo che non si srotoli.
Rosetta:
basta incidere a croce la superficie della pallina
Nodino:
formate un filoncino ed annodatelo con un nodo singolo
Stella
dividete la pallna in due formate due filoncini piegateli a v accoppiate poi le v accostando e facendo aderire i due vertici.
io ho usato lm, sempre rinfrescato, poi messo in ciotola tutta notte con farina e poi proseguito con ricetta.

0 granelli di pepe:

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP