VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

lunedì 15 dicembre 2008

SFORMATO DI CAVOLFIORE


Buongiorno !
Buon lunedì.
Oggi cominciamo con la poesia.
La prima del mio bambino

Quanta brina, quanta brina
c'è sui campi stamattina
sembra zucchero in palline
e non son che
goccioline d'acqua
scese giù dal cielo
che si scontrano col gelo.

SFORMATO DI CAVOLFIORE F ALPARONE DA CI FORUM CI

SFORMATO DI CAVOLFIORE - da CI dic.1980
Ingredienti
1 cavolfiore mondato: gr 550 - latte 100 gr - burro circa 80 gr - parmigiano gratt 50 gr - farina bianca 30 gr - 4 uova - 1 dado per brodo - pangrattato - noce moscata - sale


Mettete sul fuoco una casseruola con abbondante acqua, appena si leverà il bollore salatela e dopo alcuni istanti immergetevi il cavolfiore cuocendolo a recipiente coperto per circa 25 min.
Trascorso questo tempo estraetelo con un mescolo forato e posatelo su un piatto coperto con un doppio foglio di carta bianca da cucina.
Fate fondere in un tegame 30 gr di burro poi unitevi il cavolfiore diviso a cimette, schiacciandole con i rebbi di una forchetta; salate con il dado sbriciolato e insaprite con noce moscata, mantenendolo sul fuoco basso. Preparare intanto una sodissima besciamella con 30 gr di burro, la farina e il latte; unitela subito al cavolfiore, mescolando energicamente con un cucchiaio di legno così da ottenere un composto omogeneo e piuttosto cremoso, che terrete sulla fiamma per 2-3 minuti. Levatelo dal fornello, incorporatevi il parmigiano e lasciatelo intiepidire. Imburrate cospargete di pangtattato uno stampo rotondo della capacità di lt 1,200 con forbo centrale. Accendete il forno sui 180°.
Sbattete le 4 uova intere in una ciotola, unendovi un pizzico di sale, quindi incorporatele al composto di cavolfiore; ponete il ricavato nello stampo, scuotendolo leggermente, indi passatelo in forno già caldo lasciandovelo per circa 45 min, sino ad avere lo sformato ben cotto e dorato in superficie. Estraetelo, dopo una decina di minuti sformatelo su un piatto di portata e servite


non ho usato dado ma sale e pepe

8 granelli di pepe:

Caty

Bravo ! ha preso tutto dalla poesia della mamma , che si vede anche in questi golosi alberelli pieni d'amore. buona giornata

michela

@Caty:grazie carissima!!
ciao buona settimana anche a te.

Virginia

Che bello in questo stampo!

germana

Brava Michela, bellissimo anche lo stampo. Adoro i girasoli.
Ma la poesia?
La mamma ha preso dal suo bimbo o viceversa?
baci

MANUELA

Ma è bellissima la poesia!! Hai un bambino poeta!!
Bellissimo anche lo sformatino poi con quella bellissima forma, è bello anche da guardare!!

michela

@Virginia:si mi è piaciuto subito.
Me lo hanno regalato per il mio compleanno.
@Germana:io ho scritto la poesia del bimbo e poi non son più stata capace di riportare a capo il testo
eheh!
@Manuela:grazie.
Lo sformatino è molto molto appetitoso.

Ross

Che meraviglia questo sformato! Bravissima Michela!

michela

@Ross:grazie carissima!

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP