VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

martedì 2 dicembre 2008

MALLOREDDUS CON ZUCCA E SALSICCIA


bah..potevano anche venirmi meglio però è la prima volta che li faccio..sono un po' grossolani.
La prossima volta li faccio molto più piccoli..così dovrebbero assomigliarci unpo' di più ai malloreddus.
Ho trovato la ricettina sulla ci, che per me è pure sbagliata..magari sbaglio io non so non sono questa grand'esperta di pasta fatta in casa..ma mi pare troppa tutta quell'acqua.
Che dite?
Per la mia influenza, confermo che non è stata una grande idea pulire casa ieri..oggi ho una tosse da espulsione reni...quindi starò calmina.
Anche perchè vorrei riprendermi per il mio compleanno..e poi mi aspetta un tour de force..dovete sapere che qui a casa mia tranne mio papà, mio marito e mia figlia che son nati tra luglio ed agosto, io mia mamma i miei due fratelli e mio figlio ,cioè la maggioranza, siamo nati tra ottobre e gennaio , ed io. mio figlio e mio fratello nel giro di 10 giorni compiamo gli anni..
Vorrei, se riesco, fare il dolcetto per ognuno..anche se con tutto questo male devo ancora ben decidere che cosa fare.
E come fare...
E poichè l'erba cattiva non muore mai, come mi dicono tutti, spero di riprendermi.
;)
Comunque torniamo alla ricettina.

MALLOREDDUS CON ZUCCA E SALSICCIA
Ingredienti
150 gr farina di grano duro
250 gr(?) di acqua..secondo me è sbagliato e di brutto...io ne ho messi molto meno.
Praticamente fino ad avere la consistenza della pasta fatta in casa
1 pizzico di sale
zafferano sciolto in acqua di cottura della pasta
mezza cipolla
1 salsiccia
zucca non l'ho pesata saran stati 250 gr su per giu'
vino bianco mezzo bicchiere
olio extra vergine di oliva
sale
pepe
maggiorana.
Preparazione:
Ho sciolto in acqua--poca perchè secondo me ne serviva molto meno- poi ho unito alla farina ed impastato..io ho usato mi pare 50 gr di acqua, ho ottenuto in impasto sostenuto ma elastico.
L'ho fatto riposare avvolto in pellicola nel frattempo ho preparato il sugo.
Ho tagliato la cipolla e fatta andare in poco olio, unito quasi subito la salsiccia sbriciolata l'ho lasciata rosolare, ho sfumato con il vino bianco, ed ho unito poi la zucca a dadini, prima passata al microonde ad ammorbidire per 6' con la buccia verso l'alto al massimo.
E portato a cottura, salato, pepato, aromatizzato con maggiorana.
Poi ho portato a bollore l'acqua salata.
Nel frattempo ho ricavato dei rocchetti di 1 cm,come diceva la rivista ma secondo me van bene anche più piccolini, e li ho rigati schiacciandoli con il pollice sul rigagnocchi.
Poi li ho gettati in acqua bollente, dove avevo messo anche lo zafferano e portati a cottura.
Scolati e conditi.
La forma non mi ha proprio convinta però erano buoni.

6 granelli di pepe:

Maurina

Credimi, non mi sembrano cosi' male!! Forse perche' io la pasta fresca non l'ho mai fatta e con un risultato cosi' sarei piu' che contenta....
P.S. Mi sa che Babbo Natale mi porta le trafile per il Kenwood ed allora li' non avro' piu' scuse, dovro' "pastificare" ...

germana

Mi associo a Maurina; dai non ti sono venuti male, considerato che poi hai anche l'infleunza.
Stai calmaaa, se no te la trascini per chissà quanto, devi tornare in forma per quello che ti aspetta.
Augoroni

michela

@Maurina:ma guarda che per questi la trafila non serve.
;)
puoi farli da subito.
Che bravo il tuo Babbo Natale..il mio nisba.
@Germana:ma qui c'è un equivoco di fondo..non li ho mica fatti ora che sto male..quindi non ho scuse..son bruttini...ehehe!
ciao cara.
Hai ragione infatti oggi sto calmina..non stiro non lavoro non faccio niente.
ciao

Caty

..effettivamente si avvicina un periodo di compleanni e tanto per sapere di che giorno???un baciotto curioso

michela

@Caty:il 7.

L'Antro dell'Alchimista

Ho giusto della pasta fatta in casa avanzata (ci avevo fatto le sagne) mi sa che proverò a fare questi gnocchetti! Un bacio laura

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP