VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

domenica 28 dicembre 2008

PANINI AL LATTE


Nonostante l'aspetto tanto chiaro erano cotti ed erano anche sofficissimi.
Ho fatto questa ricetta trovata su Coquinaria di Elisabetta66
Anche qui ho variato la cottura..bisogna pur sfruttarla sta petronilla no?
E poi ho usato metà dose ed ho fatto la biga anche qui.
PANINI AL LATTE E STRUTTO DI ELISABETTA 66

800 gr di farina Manitoba
400 gr di farina 00
400 gr di latte
400 gr di acqua
20 gr di zucchero
30 gr di sale
50 gr di strutto
1 cubetto di ldb



Sciogliere il ldb nell’acqua e latte, aggiungere lo zucchero, parte della farina e mescolare. Aggiungere il sale e lo strutto. Impastare. Aggiungere tutta la farina. Impastare bene il tutto. Se si ha un'impastatrice o il ken azionare sull'1 per 10 minuti. Lasciar lievitare per un’ora o fino al raddoppio. Formare i panini, metterli su una teglia coperta di carta forno a far lievitare per un’ora e mezza. Spennellare con una miscela di albume e sale e cuocere a 200 ° per 10 minuti.

Questa la ricetta originale.
Io ho fatto mezza dose,ma ho lasciato un cubetto intero di ldb (perchè mi sono sbagliata.. però sono venuti molto bene stavolta, quindi la prossima ripeterò l'"errore")
Poi ho spennellato con rosso d'uovo sbattuto con un poco di latte.
E, mi raccomando, solo 10 minuti di cottura.
Elisabetta

Li ho farciti con del prosciutto cotto tritato e poi passato al minipimer con un pò di ricotta e pochissimo latte finchè non diventasse morbido ma sostenuto tanto da metterlo in una sac a poche

Note Michela:
FATTA META' DOSE CON BIGA DI
200 GR FARINA
100 GR ACQUA
2 GR LIEVITO DI BIRRA
E COTTA IN PETRONILLA.

14 granelli di pepe:

Barbara

Danno l'idea di essere veramente soffici come nuvole, brava!

Laura

Che belli Michela e interessante la tua cottura nel fornetto.
Ciao, buona giornata

Pamy

si vede che sono sofficissimi;) brava e buona domenica

dolci a ...gogo!!!

che bonta e che sofficità,bravissima come sempre!!baci imma

Mary

che bel impasto cosi soffice immagino già i panini belli gonfi e soffici..buona domenica!

michela

@Barbara:grazie..effettivamente son proprio morbidi
@Laura:ho provato però son venuti morbidissimi
@Pamy:grazie altrettanto ciao cara
@dolci a gogo:troppo buona Imma.
ciao e baciotti a tutti i tuoi.
@Mary:qui ha fatto furori..però son di parte perchè qui amano tutti i panini al latte.

Gunther

sono sempre graditi questi panini al latte

manu e silvia

ciao!era da un pò che non ci sentiva in effetti! buonissimo questo pane.anche se noi dovremmo provarlo senza la petronilla!
ah, e ci piace molto anche come ti è venuta la ciambella salata...volevamo appunto provarla anche noi... ;)
un bacione

lacucinaincantata

Ciao Michela,frequento anche io il forum della c.i. anche se ultimamente leggo ma non intervengo per mancanza di tempo. volevo farti i complimeti per le belle ricette che metti sempre a disposizione e per la cura delle spiegazioni. sei molto in gamba. ciao anna maria

Onde99

Sembrano davvero morbidi e fragranti!!! E la cottura in petronilla secondo me cper queste cose rende molto di più del forno, perché mantiene l'umidità e non fa biscottare la crosta!!! Bravissima!

Claudia

Ma ti son venuti benissimo!!!!!bacioni...

Sabrina

Belli questi panini,bianchi e morbidosi,hanno l'effetto della nuvola!

Mi piace il tuo blog,tornerò a visitarlo spesso..
Ciao

Lo

ciao bella Michela...sono stupende queste tue ultime creazioni by petronilla...eheh hai fatto bene a metterti a riposo...anche io l'ho fatto...si ricaricano le batterie un bacione

michela

@Gunther:qui sicuramente.;)
ciao
@Manu e Silvia:grazie carissime..attendo le vs versioni allora
@lacucinaintantata:Anna Maria, ciao!
Spero di aver capito chi sei...credo di si.
Grazie per gli splendidi ed immeritati complimenti e grazie per essere passata ...torna pure quando vuoi!
ciao
Passerò anche io a trovarti con piacere
@Onde99:si ha i suoi pregi ed i suoi svantaggi..però i primi superano i secondi.
@claudia:ma grazie!
@Sabrina:grazie mille anche tu sei la benvenuta..passo anche io da te.
ciao
@Lo:eheeh!
Ogni tanto..il mio relax è non pensare.

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP