VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

martedì 2 febbraio 2010

CREME FRAICHE, LATTICELLO, PANNA ACIDA


Spronata dalle vs richieste relative alla panna acida che ho usato nei muffins, vi metto queste notizie che io ho trovato negli anni..non so dove onestamente..avendo perso l'archivio su rete ho solo il supporto cartaceo per cui non so cosa di quello che scrivo provenga dalla rete e cosa dal mio archivio..
In ogni caso si tratta di ricette che ho tutte provato e sperimentato personalmente, quindi se non altro garantisco sulla loro perfetta e facile eseguibilità e sulla possibilità di sostituire i prodotti originali che io personalmente non trovo nella mia zona..a meno che non mi sposti cosa che non sempre posso fare per comodità.
Spero di farvi cosa gradita.



SOUR CREME O CREME FRAICHE

250 gr yogurt naturale bianco
2 cucchiai di mascarpone
qualche goccia di limone
La procedura è la stessa di quella qui sotto..si mescola tutto si fa riposare 30' e poi si usa.

CREME FRAICHE

Mescolare 100 ml di panna fresca con 100 ml yogurt greco magro ed 1 cucchiaio di succo di limone.
Aggiungere un pizzico di sale per preparazioni salate.
Mescolare bene e far riposare 30'.
Si conserva in frigo per un giorno.


PANNA ACIDA

mezzo litro di panna
1 vasetto di yogurt intero scarso
qualche goccia di succo di limone

Mescolare tutto e lasciar riposare 1 giorno a temperatura ambiente.

Se invece avete fretta mezzo litro di panna e mezzo di yogurt ed usare subito.


LATTICELLO DA ROBERTO POTITO TZATZIKI A COLAZIONE

Portare 350 gr di latte intero a 35° unirvi 2 cucchiai da minestra di succo di limone.
Spegnete.
Far riposare 15'.
Rompere la cagliata che si sarà formata--se ce l'avete invece del succo di limone potete usare il caglio che si trova in farmacia..quello l'ho recuperato pure io..--
il vs latticello è pronto.

NOTA BENE:OVVIAMENTE SE USATE UNO YOGURT AROMATIZZATO AVRETE UNA SOUR CREME, CREME FRAICHE AROMATIZZATO..
IDEM PER IL LATTICELLO.

5 granelli di pepe:

stefi

La panna acida la conosco bene ma il latticello no e mi sa che provo a farlo quanto prima!!!
Grazie dell'informazione, ciao!

Simoncina

La panna acida l'avevo fatta anche io per preparare una tortina con le fragole, molto buona, il latticello l'ho ottenuto quando ho fatto il burro in casa, non sapevo che si poteva fare anche cosi! grazie della dritta!

michela

@Stefi:son molto buoni..
@simoncina:in realtà il latticello è la prima produzione del latte..prima del formaggio..corrisponde al latte cagliato..latte fermentato..
poi la cagliata diventa burro formaggio..più o meno stagionato a seconda di quanto lo lasci lì..
io son arrivata solo alla caciottina..non oltre..
:-)

Elena

Il latticello di Roberto secondo me non è latticello vero e proprio (che si ricava dalla panna) bensì siero di latte (che si ricava, appunto, dal latte).
Hanno proprietà simili ma non identiche, comunque anche il siero va benissimo per aiutare la lievitazione naturale, e fa bene anche così com'è.

michela

@Elena:io avrei detto che se ricavato dalla panna è più creme fraiche o panna acida.
Io cmq pure in caseificio ho visto che chiamano latticello il latte con aggiunta di caglio..quindi latte cagliato..può essere sia un errore cmq..visto che in commercio esistono distintamente latte fermentato latte cagliato e latticello..
non so essere così specifica.

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP