VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

mercoledì 19 gennaio 2011

TORTA DI RISO CON FONDUTA



Chiariamo subito...non è con 2 bambini che possa fare chissà che ricette etniche o particolari, per cui questa non è di certo la scoperta del secolo.
Tra le altre cose, a me non piacciono le ricette elaborate e gli accostamenti azzardati.
Se devo essere sincera, mi piacciono le ricette piuttosto semplici, veloci, di facile esecuzione pratiche e gustose.
Ed ad un piatto che so con accostamenti strani preferisco pure io, come i bimbi, una pasta al burro.
Questa è fin troppo ''ricca'' per essere un piatto di tutti i giorni ma ha avuto il pregio che--e preciso che a me la pasta ed il riso al forno non fanno impazzire, preferisco le lasagne ai timballi e supplì-- i bimbi l'hanno assaggiata, per cui via libera anche a questo tipo di cottura che io nn amo molto.
Ovviamente la fonduta non è un piatto da fare tutti i giorni.. a meno che non vogliate alzarvi il colesterolo :-D, ma d'inverno con una bella giornata fredda si può anche smaltire una porzione di questo tortino






TORTA DI RISO CON FONDUTA da COTTO E MANGIATO

400 g di riso
- 200 g di fontina dolce
- latte quanto basta per ricoprire la fontina
tagliata a dadini
- 4 tuorli
- burro
- pangrattato
- sale e pepe
Preparare la fonduta tagliando la fontina a pezzetti e lasciandoli a mollo nel latte per alcune ore. Poi
trasferire il tutto in un pentolino e scaldarlo a bagnomaria. Quando la fontina si sarà sciolta, togliere
dal fuoco e incorporare i tuorli, poi rimettere sul fuoco mescolando continuamente: dapprima il
composto si farà molto liquido, poi comincerà ad addensare fino a raggiungere la consistenza giusta
per una fonduta. Salare e togliere dal fuoco. Lessare il riso, condirlo con burro e lasciarlo riposare.
Mescolare qualche cucchiaio di fonduta con il riso intiepidito e versarlo in uno stampo ad anello,
imburrato e spolverizzato di pangrattato. Schiacciare bene il riso, aggiungere qualche ricciolo di burro
e un po' di pangrattato e far cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti. Lasciare riposare un po',
sformare il timballo di riso rovesciando lo stampo, poi ricoprire il tutto con la fonduta, lasciandola
83 | P a g i n a
colare abbondantemente nel centro. Se nel frattempo la fonduta si fosse solidificata troppo, scaldarla
brevemente.

7 granelli di pepe:

Mari e Fiorella

Il riso croccantino con una colata di formaggio morbido.....mi sembra una meraviglia....

Erica

Ciao, scopro solo adesso il tuo blog e ne son propri felice perchè ho letto questa ricetta, è davvero geniale, una di quelle che si può realizzare bene per pranzo per non dire poi quanta gola mi stia facendo in questo momento!! eheh
Mi aggiungo ai tuoi lettori, ci vedremo presto ^_^

michela

@Mari e Fiorella:beh effettivamente è molto saporito e gradevole.
:-D
@Erica: ciao.
Mi segno anche io il tuo nick ed il tuo blog.
Io faccio ricettine semplici, che spero piacciano ai miei bimbi e che mi consentano di conciliare le corse di noi mamme con i pasti da portare in tavola.
:-D

Ale

Ciao Michela, ricambio molto volentieri la tua visita. Sento parlare molto bene del libro cotto & mangiato che inizialmente guardavo con un pò di diffidenza e che invece oggi vorrei comperare. ottima ricetta ! Buona giornata, Ale

Meg

Quante delizie in questo blog, non so da dove iniziare a gustarle ^^ mi aggiungo ai tuoi sostenitori!! bacioni

Solema

Meno male che non è un gran chè!! A me sembra un piatto sfiziosissimo!!

Olga

Ciao, piacere di conoscere te ed il tuo blog!!!
anch'io preferisco le ricette semplici, e devo dire che questa deve essere molto molto buona!!
complimenti!!
se ti va passa a trovarmi,
olga

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP