VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

giovedì 27 maggio 2010

TORTA LIGURE CON BIETE E CARCIOFI




Beh che dire..

questa torta salata mi ha sorpreso sotto molti punti di vista..

la pasta eccezionale..

sia per lavorabilità sia al gusto soprattutto appena sfornata..il giorno dopo un po' si ammoscia

a me piace croccantina come appena fatta..ma è veramente eccezionale.

Il ripieno molto gustoso poi..una giornata in cui non avevo idee ed ho preso pari pari dal sito paneangeli la ricetta.



Sicuramente la pasta la terrò presente per molte altre ricettine..mi è piaciuta troppo.






TORTA LIGURE BIETOLE E CARCIOFI PANEANGELI

Per l'impasto:
300 g farina bianca
1 cucchiaino colmo di sale
1 cucchiaino raso di zucchero
1 busta di Lievito Pizzaiolo PANEANGELI
2 cucchiai di olio d'oliva
200-225 ml latte




Per farcire:
1 kg bietole
5 cucchiai di olio d'oliva
500 g cuori di carciofi surgelati
1 cipolla
1 noce di burro
125 g parmigiano grattugiato
40 g mollica di pane
125 ml latte
maggiorana, sale, pepe


Mondare e lavare le bietole, scolarle e cuocerle con un cucchiaio d'olio per 10 minuti a fuoco medio, coprendo con un coperchio e mescolando ogni tanto (se i gambi sono molto grossi cuocerli da soli con un cucchiaio d'olio per 5 minuti, prima di aggiungere le foglie). Infine scolarle, strizzarle e tritarle. Scongelare i cuori di carciofi e tagliarli a fette sottili. Tritare la cipolla e farla imbiondire in una casseruola con due cucchiai di olio ed il burro. Unire i carciofi e cuocerli a fuoco medio per 5 minuti. Unire poi le bietole e cuocere il tutto a fuoco lento per 20 minuti circa aggiungendo 1-2 bicchieri d'acqua qualora le verdure si asciugassero troppo durante la cottura. A fine cottura unire il parmigiano, la mollica di pane ammorbidita nel latte e strizzata e l'olio rimasto. Insaporire infine con maggiorana, sale e pepe. Per l'impasto setacciare la farina in una terrina, aggiungervi sale, zucchero ed il lievito Pizzaiolo setacciato, mescolare bene, quindi unire l'olio e un po' per volta il latte, amalgamando il tutto con una forchetta. Lavorare velocemente l'impasto con le mani, finché diventa ben amalgamato. Stendere i 2/3 dell'impasto sul fondo e sulle pareti di una teglia rotonda (Ø 30 cm) unta con 2 cucchiai di olio, formando un bordo alto 4 cm circa e distribuirvi il ripieno. Stendere la pasta rimanente, serbandone 1/3 per la decorazione, in un disco (Ø 30 cm), praticare al centro del disco un piccolo foro (Ø 4 cm) e appoggiare il disco sul ripieno. Arrotolare l'impasto eccedente dal bordo verso il centro della torta e praticare con le forbici dei tagli, formando delle piccole punte. Con la pasta rimasta formare delle foglie e appoggiarle sulla torta. Spennellare con olio la superficie della torta e cuocere per 40-50 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato (elettrico e a gas: 180-200°C; ventilato: 170-190°C).

NOTE MICHELA:
ho messo metà grana e metà feta--EHEHE lo sapete ormai che l'adoro..

lunedì 17 maggio 2010

PORTAFOGLI AI CARCIOFI E SALSICCIA




Vi ho fatto ridere eh? con la storia dei biscottini qui sotto..
beh...mi sa che sto svanendo..
nel senso non scomparendo..nel senso svampendo..
Son stanca della scuola.
Si l'ho finita da un pezzo..
ma son stufa di portarci mio figlio...
lui fa i capricci ed io devo far finta che mi diverto tanto..
Beh oggi..niente ricetta.
è solo che mi è piaciuta l'idea di presentarli così questi sfizietti salati..
Si tratta di un semplice sfoglia fatta cuocere semplicemente pennellata con tuorlo battuto con poco latte e spolverata di semi di sesamo..
La farcia una salsiccia rosolata senza olio con poca birra o vino..fate voi..
ed io ci ho messo dei carciofi stufati in padella con olio uno spicchietto di aglio che poi ho tolto, sale pepe acqua qb..ed alla fine una spolveratina di prezzemolo..
tutto qui..

lunedì 10 maggio 2010

SCHIACCIATA CON I BROCCOLI


Girovagando nei vs blog..trovo sempre idee..
questa..ormai del mese scorso..-sono in ritardo mostruoso con la pubblicazione!--viene dal blog della bravissima Maurina pur avendo io cambiato gli ingredienti perchè non li avevo..
-il broccolo l'ho sostituito con il cavolfiore nostrano, le olive taggiasche con banalissime olive verdi..:-)--
è venuta veramente ottima..come tutto quello finora che ho provato di Maurina..per cui ve la consiglio proprio.


SCHIACCIATA CON I BROCCOLI COMFORT FOOD

Ingredienti per l'impasto :
. 400 gr. farina bianca 00
. 1/2 cubetto di lievito di birra fresco
. 2 cucchiai colmi di olio evo
. 1 cucchiaino di zucchero
. 1/2 cucchiaino di bicarbonato
. 180-200 gr. acqua
. sale

Impastare tutti gli ingredienti, aggiungendo il sale a meta' impasto e l'acqua poco alla volta. Tutto deve essere ben amalgamato fino ad ottenere un composto abbastanza duro.

Mettere a lievitare al raddoppio in una ciotola leggermente unta di olio.

****
Ingredienti per il ripieno :
. 1 broccolo piuttosto grosso
. 1 spicchio di aglio
. 8 acciughe sott'olio (piu' o meno secondo proprio gusto)
. olive taggiasche denocciolate
. olio e sale
. 2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Pulire e dividere in cimette il broccolo e lessarlo in acqua salata a bollore. Scolare e conservare.

In una padella larga mettere un giro di olio evo, l'aglio e le acciughe e farle sciogliere a fiamma bassa. Aggiungere i broccoli ed aiutandosi con una forchetta ridurle in piccoli pezzi. Aggiungere le olive e regolare di sale. Togliere l'aglio. Spegnere il fuoco ed aggiungere il parmigiano, amalgamando bene il composto. Far raffreddare e conservare.
****

Riprendere l'impasto e dividerlo in due parti. Stendere ognuna in due sfoglie piuttosto sottili.

Con la prima foderare una teglia rotonda da 24 cm. precedentemente unta di olio. Versarci il composto di broccoli e livellare bene. Ritagliare la pasta in eccesso, lasciando un bordo di circa 1,5 cm rispetto al livello del composto.

Appoggiarci sopra la seconda sfoglia, tagliata a misura della teglia, come fosse un coperchio. Ripiegare il bordo della prima sfoglia, creando un cordoncino di saldatura. Spennellare con dell'olio evo la superficie e praticare qualche buchino con una forchetta.

Infornare in forno caldo a 180° per circa 40 minuti. Sfornare e lasciar intiepidire prima di servire.

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP