VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

martedì 24 novembre 2009

FOCACCIA CON PATATE E SALAME

Eccomi con un'altra focaccia..un altra delle mie passioni...mi piace perchè oltre che buona fa da sè..nel senso che lievita ed io faccio dell'altro..

Le foto..son sempre quelle scartate..ce ne era una fatta con il salame..vabbè vorrà dire che userete immaginazione.

Scusate..manco il copincolla posso fare dal mio ricettario..dai vs blog ormai mi son rassegnata..ma manco da me a me..sempre meglio!!


FOCACCIA DI PATATE DA CUCINA ITALIANA



farina speciale g 500 - patate a fettine, da rosolare con olio e rosmarino, g 500 - una patata lessa g 150 - salame g 100 - lievito di birra g 25 - malto liquido - olio extravergine - sale Preparazione


Dopo aver raccolto nell'impastatrice g 300 di farina speciale e il lievito sbriciolato, avviate l'apparecchio con la frusta a gancio e versate nell'impasto circa g 150 di acqua. Fate lievitare la pasta per 45', poi mettetela nell'impastatrice unite la patata lessa schiacciata, un cucchiaio di malto (si acquista nei negozi di prodotti biologici), uno di olio, il resto della farina, g 20 di sale, avviate la frusta a gancio e, lavorando, unite circa g 20 di acqua. Appena la pasta sarà omogenea, fatela lievitare per un'altra ora, quindi sgonfiatela e stendetela su una teglia da forno unta d'olio. Pennellatela con un'emulsione di acqua e olio, guarnitela con le fettine di patate rosolate, sale, pepe, un filo d'olio e fatela riposare per 30' prima di infornarla a 220 °C per 30' circa. Sfornate la focaccia e servitela a tranci, guarniti con fettine di salame.


VINO
Vino rosso vivace, di medio corpo, fresco di acidità, profumato: Colli Piacentini Gutturnio, Oltrepò Pavese Bonaria, Colli Tortonesi Barbera


Trovi questa ricetta su Cucina Italiana Gennaio 2005 Pagina 88

ALCUNE PRECISAZIONI:
io non uso lievito di birra ma 40 gr di lievito naturale.
Eventualmente diminuite la zona indicata in ricetta di lievito di birra..io farei 2 grammi e lascerei lievitare.
Io non guardo orologio quando faccio lievitati..li lascio lievitare e basta..senza fretta..
Io le patate le ho prima affettate e lasciate a bagno in acqua fredda fino a quando è uscito amido..poi le ho asciugate bene con un telo asciutto e pulito.
Infine rosolate..
Son rimaste croccanti anche a cottura ultimata.

giovedì 19 novembre 2009

CIAO A TUTTI

Passo di qui per dirvi che ho avuto seri problemi con il pc...ma lo sapevate già.
Tanto seri che ho perso tutte le ricette e tutte le foto.
:-(
Pur avendole regolarmente salvate.
Ora ho un pc nuovo...
ma non riesco più ad entrare da picasa in questo blog mi dice che account e blog nn son collegati.
Ho tentato, finora senza risultato, di contattare blogger..
se qualcuno riesce ad aiutarmi sarei infinitamente grata...

intanto vi saluto...

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP