VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

martedì 31 maggio 2011

TEGLIA DI CARASAU E PEPERONI

Scusatemi se son latitante....ma faccio veramente fatica a recuperare le ricette .molte erano improvvisate e scritte sul ricettario che mi è sparito...

Intanto vi pubblico quelle che mano a mano ritrovo ..e soprattutto ricordo.
Questa secondo me si può fare con qualsiasi verdura..viene buona comunque..qui io l'ho eseguita con i peperoni, ma tranquillamente anche con altre verdure o verdure miste viene sempre buona
In due parole..
si tratta di prendere una teglia della grandezza e dimensioni che preferite...
ungerla POCO con olio e cominciare a fare strati di pane carasau bagnato con brodo vegetale ed alternato a peperoni spellati e ripassati in padella o grigliati a mozzarella a fette.
Io ci ho messo anche dell'origano...
Credo di averlo visto a cotto e mangiato...ma non me lo ricordo con certezza.

martedì 24 maggio 2011

TORTA SALATA CON ZUCCHINE

Ho fatto fatica a recuperare come ho fatto questa torta perchè avendo perso le ricette son dovuta andare a memoria...

allora..

ho fatto una pasta brisèe.
Poi ho rosolato delle zucchine in poco olio, con uno spicchio di aglio intero schiacciato che poi ho tolto, salato e pepato.
Ho steso la brisèe--scusate ma non ricordo esattamente la ricetta usata-- ci ho messo del prosciutto di praga, le zucchine e poi ho frullato 2 uova con 1 cucchiaione di farina 2 cucchiai di yogurt greco e 2 di panna.
Una favola...veramente..

martedì 10 maggio 2011

PEPERONI RIPIENI DI RISO

Quando è caldo..cerco le scorciatoie per fare dei piatti unici..

nn so se si nota.
Questi sarebbero ottimi anche per il picnic...si possono fare il giorno prima e gustare il giorno successivo, son cmq ottimi e freschi.

PEPERONI RIPIENI DI RISO

4-6 peperoni--dipende dalla grandezza
300 gr riso al dente
30 gr olive verdi a pezzetti
4 filetti di acciughe sminuzzate
2 uova sode a dadini
olio aceto sale pepe qb
prezzemolo 2 basilico tritati
1 cucchiaino colmo di senape


Cuocere il riso al dente.
Emulsionare olio aceto senape sale e pepe e condirci il riso raffreddato.
Far insaporire bene.
Eliminare ai peperoni le nervature bianche in modo da non romperli ed ottenere delle ''barchette''.
Cuocerli a 200° per circa 10-15'.
Farcirli con il riso coprirli con calotta

Attenzione:facendo così i peperoni restano saldini..ottimi per fare la barchetta ma non ottimi per chi ha difficoltà a digerirli.
A me non creano problemi ma a qualcuno qui a casa si.

Eventualmente prolungate la cottura e spellateli..nel qual caso però non terranno la barchetta...semmai serviteli assieme al riso cotto a pezzetti spellati..è un ottimoi piatto unico.



lunedì 9 maggio 2011

FRISELLE CON IL TONNO

Si lo so..

che van gustate da sole..
ma a me piacciono con tutta sta roba sopra..
perchè ci faccio un pasto con una..senza cucinare...
:-D
perdonatemi..
ma d'estate io divento pigra ed anche quando è caldo..

nn esiste ricetta ma solo lista di ingredienti

FRESELLE bagnate con acqua brevemente
UOVA SODE
POMODORI
CIPOLLOTTI
OLIVE
TONNO
ORIGANO
il tutto condito con un emulsione di olio aceto sale e pepe e fatto riposare 10'..
una delizia..

PESCE FINTO


Beh..lo so che la decorazione fa un po' pena..anzi tanto..
ma il bello sta nel farlo con i bambini...
:-D
cmq lo scopo era fargli mangiare un po' di pesce..almeno il tonno..
che dire..
hanno partecipato con allegria alla fase decorativa..ma non tanto alla prova assaggio..
eppure era veramente buono..
io per la maionese mi son concessa questa prova..vien fuori una maionese da favola!!


PESCE FINTO COTTO E MANGIATO

- 1 kg di patate
- 450 di tonno sott'olio
- Una manciata di capperi
- Cetriolini sott’aceto
- 2 uova sode
- Sale
Per la maionese
- 1 uovo
- Il succo di ½ limone
- sale
- ½ litro di olio
Lessare e schiacciare le patate con lo schiacciapatate, unire il tonno sgocciolato e spezzettato, una
manciata di capperi tritati e aggiustare di sale. Preparare la maionese (fare la maionese nel robot da
cucina è semplicissimo: mettere nel bicchiere l'uovo, anche l'albume, e un pizzico di sale, quindi azionare
le fruste; mentre il robot è in azione, aggiungere il succo di limone e poi, a filo, cioè piano
piano ma continuativamente, l'olio: la vostra maionese monterà che è una meraviglia). Aggiungere
alle patate e tonno qualche cucchiaiata di maionese per ammorbidire l'impasto; versarlo in un piatto
da portata dandogli la forma del pesce, ricoprirlo con la maionese, poi con i cetriolini tagliati a
fettine a mo' di squame e, per finire, sistemare il cappero per fare l'occhio. Affettare le uova sode e
sistemarle intorno al “pesce” per guarnire i lati.
L’idea di Benedetta
A casa di amici ho mangiato un ottimo pesce finto ricoperto di pezzetti di branzino al vapore.


mercoledì 4 maggio 2011

POLLO AL MIELE E LIMONE

mah..
a me non ha entusiasmato granchè..
il dolcesalato con la carne non mi entusiasma sempre...cmq c'è chi ha aprezzato..
fate vobis.
Ingredienti
1 petto di pollo
a fettine sottili
1 grosso limone
2 cucchiai di miele
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino, menta
olio extravergine d’oliva
sale, pepe
pomodorini alle erbette per servire
Preparazione
• Preparate la marinata per la carne: ponete in una ciotola il succo del limone e le scorzette, il miele, lo spicchio d’aglio tritato, il peperoncino e un cucchiaio di menta tritata.
• Ricavate delle striscioline sottili dal petto di pollo e ponetele a marinare nell’emulsione. Coprite con pellicola e ponete a riposare in frigo per 2 ore.
• Scolate la carne dalla marinata, poi rosolatela rapidamente con 2/3 cucchiai di olio per 6/8 minuti. Regolate di sale e pepe.
• Spolverate la carne con abbondante menta e servite con un contorno di pomodorini alle erbe aromatiche.


martedì 3 maggio 2011

FRISELLE


Finalmente è caldo..non caldissimo...ma caldo e si sta bene..

Nei primi giorni di caldo però..mi era passata la voglia di cucinare..ed allora ho riscoperto..qualche piatto senza cottura..niente di che..ma ottimo per pranzo o cena..con il caldo io l'ho gustato da solo.


FRISELLE MEDITERRANEE

per ogni persona
2 friselle
1 spicchio di aglio
1 peperoncino ''dolce''
1 porro
ciliegini a piacere
4 filetti di acciughe sott'olio
olive
origano
3 cucchiai di olio evo
2 cucchiaini di aceto
sale pepe

Sfregare le friselle con l'aglio, passarle sotto l'acqua fredda e metterle su un piatto.
Lavate ed asciugate peperoncino e pomodori--senza toccarvi gli occhi mi raccomando--
Tagliate a metà i ciliegini, a rondelline il porro, sistemate il tutto a piacere insieme agli altri ingredienti sulle friselle.
Spolverate con origano.
Emulsionare olio aceto sale pepe e condire le friselle.
Lasciar insaporire per qualche min...e gustare..



PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP