VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

mercoledì 30 marzo 2011

FAJITAS DI POLLO

Questa l'ho provata subito..anche se son in ritardo con le pubblicazioni, non appena l'ho vista.


Devo dire che è relativamente rapida..a patto di aver pronta la panna acida--che secondo me ha bisogno di almeno mezza giornata per diventare della consistenza giusta-- ed i fagioli messicani.
Poi tutto il resto si può fare all'ultimo momento e farcire il tutto.
Non so se la Parodi lo faceva ma la tortillas l'ho pure scaldata qualche minuto in microonde..e va mangiata subito con tutto bello caldino..

FAJITAS DI POLLO COTTO E MANGIATO

FAJITAS DI POLLO
400 gr di petto di pollo, due limoni, birra, mezza cipolla, mezzo peperone, pomodorini, prezzemolo, 150 gr di panna fresca, sale, zucchero e fagioli messicani.

Tagliare a striscioline il pollo e mettere a marinare nella birra e nel succo di mezzo limone. Tagliare a striscioline mezzo peperone e mezza cipolla, quindi farli grigliare con un filo d'olio. Preparare la panna acida con 150 gr di panna fresca e la spremuta di mezzo limone.
Preparare il pico de galo con pomodorini tagliati a piccoli pezzi, una manciata di prezzemolo e il succo di mezzo limone, sale e un pizzico di zucchero Spalmare su una tortillas la panna acida e i fagioli messicani. Aggiungere il pico de galo e infine il pollo. Chiudere la tortillas ed è pronto


E non dimenticate il guacamole..che va messo dopo i fagioli..
o fate voi tanto alla fine vien mangiato tutto..
e se vi piace guacamole a gogo pure dopo o salsa chili

lunedì 21 marzo 2011

ARROSTO CON PATATE E CARCIOFI

Avevo visto questa ricettina a Cotto e mangiato..ed appena è arrivata la stagione..ho voluto provarla subito..

Effettivamente ottima.
ARROSTO CON CARCIOFI E PATATE
600g. di patate novelle, 400g. di carciofi, 4 cucchiai di olio d'oliva, aglio, sale, rosmarino, salvia, due bicchieroni di vino dolce.

Prendere uno spicchio d'aglio e sfregarlo bene sulla carne che è lonza di maiale, non vitello né manzo. Preparare le patate novelle da cuocere con la buccia e i carciofi tagliati a spicchi.
In una pentola, mettere quattro cucchiai d'olio e fare girare a fuoco vivace la lonza. Quando è ben rosolato mettere l'aglio schiacciato, rosmarino, salvia, una bella dose di sale e innaffiamo con un bicchiere di vino dolce.
Aggiungere le patate e trasferire in forno a 200 gradi per 30 minuti. Aggiungere i carciofi e un altro bicchiere di vino dolce e rimettere in forno per altri 30 minuti. Poi, girare il tutto e far cuocere dieci minuti a forno ventilato a 220 gradi.



venerdì 11 marzo 2011

TUNA SALAD


Dopo tanti dolci..oggi voglio proporvi un antipasto..o un piatto unico..

dipende da come lo presentate..
Io ho optato per un piatto unico..solo che invece di presentarlo nelle foglie di insalata--che non avevo fresche--ho preferito del pan carrè da tramezzini.
La ricetta l'ho presa da cotto e mangiato perchè non è la solita salsa di tonno.
Io ci ho messo anche il cipollotto anche se è facoltativo..e trovo che assieme alla mela ed alla carotina da un gusto particolare.
Ho preferito non fare pezzetti piccolini..per trovare il croccantino della mela sotto i denti, visto che ho usato una renetta bella verde.
Devo dire che con il cipollotto viene un gusto più deciso, i miei bimbi non hanno apprezzato..ma loro non fanno testo..
A me invece è piaciuta molto.


TUNA SALAD da cotto e mangiato

350 gr di tonno in scatola al naturale o all'olio d'oliva, una costa di sedano, una carota, un cipollotto--questo è facoltativo--, mezza mela, 100 gr di maionese, un cucchiaino di senape, mezzo limone, sale e pepe.

In un'insalatiera versare 350 gr di tonno in scatola all'olio o al naturale. Tagliare a cubetti piccoli una costa di sedano, una carota e se piace, anche un cipollotto, infine, mezza mela.
Unire tutte le verdure e la mela nell'insalatiera con il tonno e mescolare. Condire con una spruzzata di limone, un pizzico di sale e di pepe, tre cucchiai di maionese e un cucchiaino di senape. Amalgamare tutti gli ingredienti quindi servire su una foglia di lattuga oppure farcire un sandwich.


venerdì 4 marzo 2011

CARTOCCIO DI PESCE E MELA



Beh qui..dovete fidarvi di me..se non vi convince l'abbinata...
Io sono impulsiva e quindi mi son buttata e l'ho fatto..ma vi assicuro che il sapore è sorprendente..e non si capisce che c'è la mela.
Insomma se vi fidate di me vi assicuro che è un abbinata da provare

CARAMELLA DI PESCE da COTTO E MANGIATO

2 filetti di pesce (merluzzo, branzino,
orata, salmone... fate voi)
- 1 scalogno
- ½ limone
- ½ mela golden, renetta o verde
- olio extravergine
- origano
- rosmarino
- sale e pepe
Su un foglio di carta da forno, formare un letto di fettine di scalogno tagliate molto sottili, bagnarle
con poco succo di limone e poi sovrapporvi uno strato di fettine di mela. Adagiare i filetti sul fondo
preparato, condire con altro limone, olio, sale e pepe, spolverizzare con origano e rosmarino e chiudere
il foglio di carta come una caramella. Cuocere in forno a 180° per 20 minuti

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP