VENEZIA

VENEZIA
PALAZZO DUCALE

lunedì 19 gennaio 2009

PANE CON UVETTA


Per la merenda del mio cucciolo che partecipa, suo malgrado, alla merenda intelligente promossa dalla scuola.
Praticamente tre volte a settimana devono mangiare o 1 frutto o 1 yogurt o 1 fetta di torta fatta da mamma--cioè moi-- gli altri giorni mangia comunque quello che gli faccio..per cui direi che a parte quando ha frutta e yogurt , proprio non ne vuole sapere di mangiarli in purezza non gli va tanto male.
Questa volta ho provato questa ricetta da Il Cavoletto.


www.cavolettodibruxelles.it
PANE CON L'UVETTA
farina 350g | latte 130ml | uvetta 100g | burro 70g | zucchero 60g | uovo
1 + 1 per spennellare | zucchero vanigliato 15g | lievito fresco 10g | sale 1
pizzico
Intiepidire il latte e farci sciolgiere in lievito. Far sciogliere il burro e
mettere l’uvetta a bagno in acqua tiepida. Versare, sulla spianatoia o
nella planetaria, la farina, lo zucchero, il sale, in mezzo, versare
l’uovo sbattuto (1) e il burro fuso. Aggiungere poco a poco il latte
con il lievito, e impastare man mano, poi per 10 minuti a mano (5
con la planetaria), in modo da ottenere un impasto da pane
piuttosto compatto e che non colli (alle dita, alla spianatoia, al
gancio ecc). L’uvetta, sgocciolata e strizzata, va aggiunta all’ultimo
minuto del tempo indicato, si impasta finchè l’uvetta sia ben
incorporata (può darsi che bisogni aggiungere poca farina in più).
Sistemare la palla di impasto in un ciotola capiente, chiudere con
della pellicola, e sistemare al frigorifero per una notte intera. La
mattina dopo, reimpastare e deporre l’impasto in una forma da
plumcake rivestita con cata da forno. Lasciar lievitare, a coperto e a
temperatura ambiente, per un’ora. Spenellare con un tuorlo
sbattuto con un cucchiaio di latte, poi infornare a 190-200°C per
circa 40 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima
di tagliare.
Note Michela:
Mi permetto di annotare solamente quanto non specificato in ricetta, cioè per consentire all'impasto di lievitare io che ho il frigo nofrost ho messo l'impasto nel cassetto della verdura dove la temperatura è a 4° circa.
La temperatura ideale dovrebbe essere tra i 4° ed i 6° non oltre.
Se la temperatura è inferiore non lievita, se è superiore lievita troppo velocemente.
Spero di esservi di aiuto.
Io ho cotto con la macchina del pane,non ho ridimensionato le dosi per cui mi è venuto leggermente troppo brunito nella crosta, comunque morbidissimo e buonissimo.
Ve lo consiglio vivamente.

19 granelli di pepe:

manu e silvia

che bella questa merenda con il pane all'uvetta..fatto in casa!!!
ci piace davvero tantissimo anche il dolcino con le banane..originalissimo e sicuramente da provare!!
bacioni

Maurina

Buono il pane con l'uvetta. Potrei farlo monoporzione e poi congelarlo. Buono per la colazione del mattino. Ci penso su. Ciao cara.

Mary

questo pane è la fine del mondo da noi si aggiunge anche le noce , è fantastica , baci!

Dolcienonsolo

Anch'io faccio una cosa simile ed è staordinario...bravissima!

michela

@Manu e Silvia: grazie care!
@Maurina:si infatti..ho trovato più comodo farlo così stavolta..anche per il trasporto..e poi è veramente morbido..la prossima volta provo in versione panino.
@Mary:si lo so..però qui non ero sicura che i piccoli avrebbero apprezzato...allora non l'ho messa..comunque piace anche a me senza..perchè qui non si usa metterlo e l'ho sempre mangiato anche io così..solo per quello penso.
@Dolcienonsolo:si infatti è proprio buono.

kristel

Che buono, non so perché pero' mi ha fatto pensare al panettone. Io ci metterei uno strato di burro e marmellata...mmm che bontà!
Baci!!

sweetcook

Interessante questo pane, e pensare che l'uvetta fino a qualche anno fa non mi piaceva...:)

Claudia

Che bontààààààà sembrava panettone...

Maya

buono che è io l'ho assagiato con miele e uvetta!!!! una favola!

dolci a ...gogo!!!

be la farei anch'io una bella merenda cosi,con un bel bichiere di latte:-)sara buonissima,baci imma

Simo

merenda super deliziosa!

Onde99

Il tuo cucciolo è proprio fortunato... questo pane lo vorrei anch'io!!!

lallabai

che buono...nel mio blog c'è una cosa per te!!!!ciao

Dida70

ciao michela,
innanzitutto complimenti per le merende sane che fa tuo figlio,come questo stupendo pane con l'uvetta, non è da tutti sai! per quanto riguarda la pasta di arancio è sicramente un prodotto per pasticceria, mio marito ne ha chiesto un pò ad un cliente al quale aveva fatto la consegna perchè io lo stavo assillano da tempo, il quale gli ha detto che si può otteneresmeplicemente frullando l'arancio candito magari non i cubetti ma la mezza arancia, la prox volta provo per ora questa l'ho messa pure nelle frolla della crostata e non ti dico che aroma!!!
bacioni
dida

Lo

mmm è da un po' che penso al pane con l'uvetta.....buono! però per certi bimbi l amerenda intellignete non è una brutta idea se penso a certe cose....
p.s. se trovi il modo di allungare la giornata a 30 ore avvisami! :)

Mirtilla

michela ma che cosa meravigliosa che hai sfornato!!!!

michela

@Kristel:sai ci assomiglia più del panettone che ho fatto l'anno scorso..veramente ottimo.
@Sweetcook:io mangiavo il pandoro perchè non mi piacevano nè uvetta nè canditi..c'è da dire però che quelli industriali canditi ed uvetta non son buoni
@Claudia:effettivamente si potrebbe anche usare l'impasto a mo di panettone
@Maya:buono anche così
@Dolci a gogo:non dirmi così che poi lo faccio anche io.
;)
@Simo:grazie cara
@Onde99:grazie.
@Lallabai:grazie mille..passo subito
@dida70:grazie mille per i complimenti e soprattutto per la spiegazione..devo dire che senza chiedertelo magari avrei fatto così ma avevo paura di combinare un guaio meglio avere la sicurezza
@Lo:eheheh!
Penso che non ci riuscirò mai..forse dovrei riuscire ad accelerarmi..così magari risparmio tempo e mi sento libera e mi sembra di avere più tempo.
@Mirtilla:grazie.

Chiara

questo pane è buonissimo!!!!mi segno la ricetta così farò anch'io la merenda intelligente :)))!!

michela

@Chiara:cosa non si inventano per farli mangiare eh?
Per me intelligente sarebbe fargli saltare qualche pasto e farli correre un po' di più....
comunque ad ognuno le sue idee.

PEPE & PEPERONCINO   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP